La Montatese ancora a zero punti, il Ds Giorio: “Fiducia in Lo Nano, il lavoro pagherà”

Intanto in gialloblu c'è da dieci giorni anche Talarico, ex Piscineseriva e Bsr Grugliasco

0
707

E’ stato l’inizio di stagione più difficile degli ultimi anni, quello di quest’anno, per la Polisportiva Montatese. Anche più dello scorso, quando i gialloblu centrarono la salvezza all’ultimo respiro nel girone C di Promozione.

Score di zero punti fatti, un’eliminazione in Coppa Italia e tante difficoltà per il club che tanto ha rinnovato in estate, confermando il tecnico Rosario Lo Nano.

A parlare la società è il Ds Riccardo Giorio, che scaccia, però, ogni dubbio sulla stabilità dell’allenatore: “Rosario non si tocca, ha la piena fiducia della società. Sapevamo che sarebbe stato difficile amalgamare una squadra del tutto nuova in tempi brevi, ma pensavamo di fare qualche punto dopo 4 giornate. Il lavoro che stiamo facendo pagherà prima o poi. Bisogna continuare a lavorare restando uniti, i punti arriveranno presto. Domenica è fondamentale il derby col Sommariva anche perchè poi andremo a Borgo San Dalmazzo contro il Pedona e ospiteremo la corazzata Albese in casa”.

Intanto la Polisportiva è già corsa ai ripari anche sul mercato, per via di qualche stop di troppo: “Avevamo riscontrato problemi in difesa e giovedì scorso abbiamo chiuso con Alessio Talarico, classe 1990 ex PiscineseRiva e Bsr Grugliasco, che domenica ha già debuttato. Dieci giorni fa abbiamo chiuso in 9 per le espulsioni di Citeroni (3 giornate) e Di Prima (2) e questo ha inciso sull’ultima gara e sulle prossime uscite, privandoci di due titolari importanti”.