Saluzzo abbraccia la 24ª adunata Alpini del Gruppo Artiglieria da Montagna Aosta (VIDEO E FOTO)

0
1235

Domenica 29 settembre, Saluzzo ha ospitato per il 24esimo anno consecutivo, il raduno  alpino del gruppo artiglieri da montagna dell’Aosta. Moltissime le rappresentanze presenti sul posto, personalità civili e politiche, numerose sono state le sezioni alpine che hanno risposto all’invito saluzzese. L’evento ha avuto luogo all’esterno della caserma “Mario Musso”, nella quale hanno prestato servizio a suo tempo numerosi alpini.

La cerimonia, aperta dal discorso del generale Giacomo Verda, ha visto un susseguirsi di interventi di varie figure illustri, con gli occhi pieni di nostalgia ed orgoglio per ciò che gli avi alpini hanno portato a compimento in passato con azioni degne di memoria sono riuscite a toccare gli animi dei presenti. Emozionanti le parole della figlia del generale Mangiacapra, il quale ha ricordato le memorie del padre: “il giorno dell’incidente ha scosso fortemente la mia famiglia, e non sono stati per noi tempi facili, ma porto con me le parole di papà, in montagna si parte assieme e si arriva assieme e il passo si adatta al più lento, così da procedere verso l’arrivo tutti uniti”.

Finita la cerimonia le sezioni, assieme ai cari dei defunti ed alle autorità, hanno sfilato per il centro cittadino passando per Corso Piemonte e Corso Italia, giungendo poi verso le ore 11 presso il Duomo di Saluzzo per celebrare la Santa messa.

In rappresentanza al luogo ospite,il vice sindaco di Saluzzo Franco Demaria ed il consigliere regionale della Lega Paolo Demarchi.

GUARDA LE FOTO: