Da Bra a Bergamo, per festeggiare il decennale di fondazione: l’amichevole-gemellaggio del “Phoenix FC”

La passione verso il calcio (in questo caso calcio a 7 ndr) e tanta amicizia. Nel capoluogo lombardo, precisamente alla "Polisportiva Carnovali", gli orange braidesi hanno affrontato il team "F.C. Phoenix" che milita nel calcio a 7 CSI bergamasco

0
222
Foto di gruppo al termine dell'amichevole, a Bergamo

Esistono delle storie, o meglio, delle giornate che “devono essere raccontate”.

Nulla di trascendentale o di eclatante, semplicemente la passione verso il calcio (in questo caso calcio a 7 ndr) e tanta amicizia. Domenica 15 settembre, la squadra braidese che milita nel campionato Uisp “Phoenix FC” ha festeggiato il decennale della propria fondazione (2009-2019), con un’amichevole-gemellaggio in quel di Bergamo.

Nel capoluogo lombardo, precisamente alla “Polisportiva Carnovali”, gli orange braidesi hanno affrontato il team “F.C. Phoenix” che milita nel calcio a 7 CSI bergamasco: 5-5 il risultato finale. Per gli ospiti, doppietta del presidente-dirigente Alessio Vitiello, poi in gol Fissore, Favole e Franco. Orange braidesi allenati da Simone Bernabei e capitanati da Marcello Bonariva. Prima e dopo il match, ovviamente, “gemellaggio a tavola”.

225 km, 2 ore e mezza di macchina, due squadre differenti ma così uguali. Il vero calcio, quello fatto di persone e di passione, di incontri e di amicizia” hanno scritto, sui canali social, le fenici braidesi. Con un invito: “Il calcio che crea incontro è sempre uno spettacolo, grazie per l’ospitalità! Vi aspettiamo a Bra!“.