Alto contrasto | Aumenta dimensione carattere | Leggi il testo dell'articolo
Home Attualità Il giovanissimo braidese Enrico Conforto fra gli Alfieri del Lavoro del 2019

Il giovanissimo braidese Enrico Conforto fra gli Alfieri del Lavoro del 2019

0
777

E’ braidese e diplomato al Liceo Classico “Giolitti-Gandino” di Bra uno degli Alfieri del Lavoro del 2019. Si chiama Enrico Conforto, classe 2000. Sarà premiato a Roma dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al Palazzo del Quirinale, il 22 ottobre di quest’anno.

Il Premio “Alfieri del Lavoro” consiste nella medaglia del Presidente della Repubblica ed é stato istituito nel 1961 dalla Federazione Cavalieri del  Lavoro, in occasione delle celebrazioni per il Centenario dell’Unità d’Italia. Da allora sono stati premiati 1.457 Alfieri del Lavoro.

Enrico, diplomatosi presso il prestigioso locale Liceo Classico, si è maturato con 100 e lode, ma in realtà il suo nominativo è stato selezionato  sulla base dei risultati di tutta la sua carriera scolastica.

Anche quest’anno sono stati segnalati dalle scuole italiane circa 2800 nominativi di studenti eccellenti ed Enrico è tra i primi 25. Un risultato eccezionale per uno studente eccezionale, che negli anni del Liceo si è distinto per la partecipazione alle Olimpiadi di Italiano e Matematica, salendo addirittura due volte sul podio nelle Olimpiadi della Cultura e del Talento.

BT

BaNNER