Lo storico bar pasticceria “Arpino” di Bra, ha tirato giù le serrande

Le indiscrezioni parlano di un cambio di gestione e con l'auspicio, soprattutto dei braidesi e dei frequentatori, che la storica denominazione rimanga tale

0
3845
L'ingresso del bar pasticceria "Arpino", a Bra (foto Danilo Lusso - Ideawebtv.it)

Lunedì 2 settembre scorso, dopo una gestione durata 9 anni e mezzo (l’ultima ndr), lo storico bar pasticceria “Arpino” di Bra ha tirato giù le serrande.

L’esercizio pubblico, posto all’angolo tra via Cavour e via Marconi (davanti alla chiesa di San Rocco) prende il nome dalla famiglia Arpino e, nello specifico, al pasticcere Carlo Arpino, fratello del celebre giornalista e scrittore Giovanni.

Le indiscrezioni parlano di un cambio di gestione e con l’auspicio, soprattutto dei braidesi e dei frequentatori, che la storica denominazione rimanga tale.