Coppa Italia, Serie D: il Chieri si aggiudica il primo turno, Bra sconfitto 2-1 ed eliminato

Bra bello da vedere ed efficace nel primo tempo che, però, cala nella ripresa dopo il rosso ai danni del Chieri. I torinesi ci credono e mettono a segno un’incredibile rimonta in inferiorità numerica.

0
357
Chieri-Bra (foto Danilo Lusso - Ideawebtv.it)

Bra bello da vedere ed efficace nel primo tempo che, però, cala nella ripresa dopo il rosso ai danni del Chieri. I torinesi ci credono e mettono a segno un’incredibile rimonta in inferiorità numerica. Varano e Di Sparti “spengono” il vantaggio iniziale di Brancato. Questa la sintesi del derby piemontese valevole per il primo turno di Coppa Italia di Serie D, andato in scena oggi pomeriggio al “Piero De Paoli”.

Al secondo minuto del primo tempo, mischia in area chierese, batti e ribatti giallorosso ma i padroni di casa spazzano via il pallone. Rossi tocca in corner un pallone pericoloso in arrivo dalla destra (quattro angoli in altrettanti minuti, collezionati dai torinesi ndr), minuto 4.
7′: diagonale di Sbordone, col destro, e palla fuori non di molto. Lancio illuminante di Tuzza per Sarr, chiuso in corner. Strepitoso Bonofiglio al 19’, doppia parata di grande spessore (a tu per tu) su Bragadin!
23′: BRA IN VANTAGGIO! Cross di Tettamanti, D’Antoni la ributta dentro, sponda aerea di Sarr, colpo di testa di Rossi, Luppi respinge e Brancato, di testa, la mette dentro! Chieri-Bra 0-1.
27′: finta in area di Sarr, palla sul destro e grande risposta di Luppi che spedisce in angolo; 36′: Vergnano riceve palla da Sarr e, dopo un contatto con Luppi, finisce a terra in area di rigore. Per il direttore di gara è tutto regolamentare. 42′: galoppata di D’Antoni sulla destra, palla in area piccola per l’accorrente Sarr che, di piatto destro, manca lo specchio della porta. Occasionissima Bra. Fine primo tempo senza recupero, Chieri-Bra 0-1.

9′: Chieri in inferiorità numerica, Cecchi si vede sventolare due ammonizioni in pochi minuti, la seconda per fallo su Vergnano a centrocampo. 27′: pareggio del Chieri, punizione di Campagna, Bonofiglio tocca la palla sul palo, sotto porta arriva il tap-in vincente di Varano. Chieri-Bra 1-1! 44′: incredibile ribaltone del Chieri, Di Sparti in piena area insacca il raddoppio. Chieri-Bra 2-1! 4′ di recupero. Fischio finale, Chieri-Bra 2-1. I chieresi passano il turno, eliminati i giallorossi cuneesi.

Chieri: Luppi, Nouri (1′ st Barcellona), Pautassi, Giacinti, Bellocchio (16′ st Di Sparti), Conrotto, Melandri (16′ st Benedetto), Cecchi, Bragadin (1′ st Campagna), Varano, Sbordone (1′ st Bruni).
A disp: Bertoglio, Mosagna, Carrese, Della Valle.
Allenatore: Massimo Morgia.
Bra: Bonofiglio, Rossi, Tos, Tuzza, D’Antoni (24′ st Armato), Tettamanti, Sarr (28′ st Casolla), Brancato, Cucchi, Vergnano (12′ st Bosio, 45′ st Petracca), Marchisone (36′ st Fiorio).
A disp: Pietropaolo Novallet, Florio, Lenza, De Santi.
Allenatore: Fabrizio Daidola.
Arbitro: Sicurello di Seregno; assistenti: Marra ed Ercolani di Milano.
Marcatori: 19′ pt Brancato (B), 27′ st Varano (C), 44′ st Di Sparti (C).
Note: pomeriggio caldissimo, terreno in buone condizioni, circa 300 spettatori; ammoniti Sbordone, Nouri, Varano, Cecchi (C), Brancato, Tettamanti, Marchisone (B); espulsi Cecchi (C) al 9′ st per doppio giallo, Moretti (vice-allenatore Bra) per essere uscito dall’area tecnica al 19′ st.