Cuneo FC, riecco Fantini: “Una vergogna quanto accaduto, ma dopo la tempesta viene il sereno” (VIDEO)

L'ex bomber biancorosso torna nella nuova società nelle vesti di allenatore della Scuola Calcio e dei Giovanissimi: "E' difficile, ma tutti insieme possiamo creare qualcosa di speciale"

0
966

Il bomber torna a casa. Non più in campo, ma nelle vesti di allenatore. Enrico Fantini, l’attaccante che dal 2010 al 2013 incantò il pubblico del Cuneo, trascinando la squadra biancorossa nella storica cavalcata dalla serie D all’allora Prima Divisione, è tra i tecnici che hanno deciso di sposare il nuovo progetto del neonato Cuneo FC.

Guiderà la formazione Giovanissimi e sarà l’allenatore della Scuola Calcio. Oggi, giovedì 22 agosto, era presente al Parco della Gioventù per il secondo appuntamento organizzato dalla società per incontrare giocatori e genitori e per far conoscere loro la nuova realtà.

Carico come sempre, Fantini non vede l’ora di cominciare questa nuova avventura e di dare il suo contributo alla rinascita del calcio a Cuneo. Ecco le sue parole ai nostri microfoni.