Il Busca 1920 al lavoro con la voglia di fare bene nell’anno del Centenario (GUARDA LE FOTO)

0
542

E’ iniziata con l’allenamento delle 19.30 di ieri sera, mercoledì 7 agosto, la stagione 2019/2020 del Busca 1920, chiamato a vivere da protagonista il prossimo campionato di Promozione.

Agli ordini di mister Cristiano Zabena un folto mix di giovani ed esperti si è ritrovato al “Berardo” per il tradizionale discorso di inizio stagione, in cui il tecnico ex San Sebastiano ha sottolineato la necessità di “alzare l’asticella”, invitando tutti alla massima concentrazione sin dall’inizio.

Dopo le prime parole, subito pallone per sciogliere le gambe, in attesa di partire con le vere “fatiche” della preparazione.

Tra i volti presenti nel gruppone, anche i nuovi acquisti: il trio revellese Pedrini-Melifiori-Agù (quest’ultimo dopo la tappa intermedia di Narzole), il cavallo di ritorno Isoardi, l’ex Cheraschese Vacchetta ed il giovane Primatesta. Con loro, poi, i confermatissimi Garavelli, Monge, Milano, Peyracchia e Sciatti, per una rosa di tutto rispetto in una Promozione che ha evidentemente alzato l’asticella, trascinata dal mercato-show dell’Albese.

Per i grigi, primo test amichevole già sabato, alle ore 16.30, in casa della Giovanile Centallo, quindi martedì altro match contro la Benarzole. Dopo i quattro giorni di riposo scelti per Ferragosto, ritorno in campo con le ultime due partite: il 21 agosto contro l’Olmo ed il 24 contro il San Sebastiano, ad una settimana esatta dall’inizio della stagione regolare in Coppa contro il Valle Varaita.

Ecco la rosa attualmente a disposizione di mister Zabena, che sarà ulteriormente ritoccata con il probabile inserimento di qualche giovane giocatore:

Portieri: Dia

Difensori: Monge, Milano, Arrò (00), Bersano (01), Primatesta (00), Diale (01)

Centrocampisti: Sciatti, Melifiori, Agù, Parola, Garavelli, Vacchetta

Attaccanti: Perdini Umberto, Isoardi, Peyracchia, Bertola, Silvestro (02)