La Giovanile Centallo torna ad allenarsi: una neopromossa con nobili ambizioni (GUARDA LE FOTO)

0
565

Finalmente in Eccellenza, da neopromossa con il potenziale ruolo da outsider nei piani medio-alti di classifica.

E’ iniziata una sorta di nuova vita, lunedì, per la Giovanile Centallo, che, al tredicesimo anno dalla propria nascita, si ritrova per la prima volta a pianificare ed a preparare un campionato di Eccellenza, dopo il trionfo nella scorsa Promozione.

Per farlo, il Ds Samuele Parola ha regalato a mister Danilo Bianco una rosa che alle tante conferme aggiunge quel pizzico d’esperienza in più, garantito dagli arrivi di Baudena, Pepino e Gozzo. Non proprio gli ultimi arrivati.

Ieri sera, Ideawebtv.it ha fatto capolino al centro di allenamento adiacente al “Don Eandi”, per entrare nella realtà rossoblu e per sbirciarne i primi movimenti in campo. C’è entusiasmo, con una certezza confermata dalle parole dello stesso Ds Parola a microfoni spenti: “Non sarà facile, ma pensiamo di avere allestito una rosa che può dire la sua anche nella categoria superiore, grazie soprattutto alla conferma dell’ossatura dello scorso anno. Speriamo che la nostra forza possa risiedere nella presenza di 18-20 potenziali titolari nel gruppo a disposizione di Bianco”.

Nella mente del tecnico ex Cuneo, intanto, c’è la volontà di proseguire con il 3-5-2 che tanto bene ha fatto in Promozione: si spiega in questo senso, infatti, l’innesto dell’ultima ora dalla Berretti del Cuneo di Pietro Musso, altro giovane (classe 2001) ideale sia come difensore che come fluidificante nel centrocampo a cinque.

I centallesi vivranno il primo test-match già sabato, a Centallo alle ore 16.30, contro il Busca di mister Zabena. Il 13 agosto, impegno contro il Fossano al “Pochissimo” (20.30) e cinque giorni dopo nuovamente al “Don Eandi” contro l’Albese di Perlo (16).

Il 24 agosto è poi previsto un triangolare a Villafranca contro i padroni di casa e la Pro Polonghera, per chiudere il 29 agosto, a tre giorni dall’esordio in Coppa, contro il Sant’Albano, sorta di “succursale calcistica” della Giovanile Centallo.

Questa la rosa a disposizione di mister Danilo Bianco, che ieri poteva in realtà contare su un gruppo molto più ampio (più di trenta giocatori), visti i molti aggregati dalla Juniores:

Portieri: Baudena (92), Ariaudo (02)

Difensori: Morra Luca (01), Giorgis (01), Olivero (99), Passerò (91), Pepino Mosè (88), Stoppa (93), Tallone (97), Viglione (89), Musso (01)

Centrocampisti: Bertone (98), Giordana (91), Gozzo (89), Massimino (01), Molardo (98), Morra Maurizio (00), Racca (93), Viale (98)

Attaccanti: Magnino (89), Peano (01), Sacco Ronny (98), Aloia (00)