Silvano Degiovanni e la sua mula Pioggia doppiano l’impresa dei 3000 metri

Lo scorso 20 luglio aveva raggiunto il monte Salza, dopo più di 3000 metri era stato premiato dal Sindaco di Cateldelfino.

0
290
 Il sandamianese Silvano Degiovanni, oggi ha compiuto una nuova impresa. Di buon mattino, guardando l’alba con la sua fedele mula Pioggia è salito per due volte oltre i 3 mila metri, affrontando il Pan di Zucchero e il Monte Losetta in Val Varaita.

Di San Damiano di Macra,55 anni, “Degio”, come lo chiamano tutto, aver già affrontato dopo il Chersogno, in Alta Valle Maira, lo scorso 20 luglio aveva raggiunto il monte Salza, dopo più di 3000 metri era stato premiato dal Sindaco di Cateldelfino, Alberto Anello, per la straordinaria impresa.