Alto contrasto | Aumenta dimensione carattere | Leggi il testo dell'articolo
Home Idea Sport Altri sport Davide Viale, la grande gioia dopo la fatica della Ironman Switzerland

Davide Viale, la grande gioia dopo la fatica della Ironman Switzerland

Ironman Switzerland: un evento per atleti veri, capaci di mettere il cuore oltre ogni limite fisico, visti i 3,8 km di nuoto percorsi, i 180 km in sella alla bicicletta e poi un’intera maratona

0
131

Fatica, di grande fatica si sta parlando ed è quella che il giovane cuneese ha sicuramente sentito quando ha tagliato il traguardo della Ironman Switzerland; un evento per atleti veri, capaci di mettere il cuore oltre ogni limite fisico, visti i 3,8 km di nuoto percorsi, i 180 km in sella alla bicicletta e poi un’intera maratona.

Viale ha terminato la propria gara con il tempo complessivo di 9 ore, 20 minuti e 10 secondi che gli è valso il 29° posto assoluto e il prestigioso riconoscimento di primo italiano al traguardo; un po’ di rammarico per l’8° posto di categoria che non gli consegna il pass per il Mondiale, dove andranno i primi cinque della graduatoria.

Un evento stupendo, con una cornice di pubblico e un tifo davvero strepitoso; ringrazio mia moglie e i miei famigliari che sempre mi sostengono e seguono in queste mie imprese“, afferma lo stesso triatleta.

BaNNER