Serie D: il Fossano comincia a sudare per preparare la prossima stagione (FOTO)

Agli ordini di mister Viassi, la squadra si è radunata al Pochissimo ed ha svolto la prima seduta di allenamento

0
1045

Poche parole, poi subito al lavoro sotto il sole di luglio. E’ cominciata presto la stagione 2019-2020 del Fossano, che si prepara ad affrontare il campionato di serie D da neopromossa. La squadra del confermatissimo mister Viassi è la prima della Granda a radunarsi per cominciare gli allenamenti.

Tanti volti nuovi, pochi senatori e molti giovani al Pochissimo: abbracci da primo giorno di scuola e poi subito in campo per la prima seduta, anticipata dai tradizionali discorsi di inizio stagione. Il primo a parlare è stato il direttore generale Gianfranco Bessone, che ha indicato i “vecchi” Romani, Cristini, Merlano e Coviello come punti di riferimento per i più giovani e ha parlato di una stagione in cui “ci sarà da soffrire”. Quindi il mister Fabrizio Viassi, che ha spiegato come verrà impostato il lavoro, ricordando a tutti la responsabilità di portare la maglia del Fossano e stuzzicando i giovani, chiamati a fare un salto di qualità seguendo l’esempio dei più esperti. Poi il via al primo allenamento, diretto insieme al suo staff. Occhi puntati sui colpi di mercato: i centrocampisti Daniel Boloca (Francavilla) e Andrea D’Orazio (Milano City) e l’attaccante Lorenzo Mitta (Borgosesia). Aggregati al gruppo anche numerosi giovani classe 2002.

L’intenso programma di preparazione prevede due sedute giornaliere (alle 9 e alle 17) per tutta la settimana, escluso giovedì (solo pomeriggio). Sabato la prima amichevole, a Vinovo, contro la Juventus U 23 (serie C). Altri test in programma contro l’Equipe Lombardia (31 luglio), Bra (3 agosto), Pianese (8 agosto), Borgaro (10 agosto) e Centallo (13 agosto). A Ferragosto due giorni di riposo, poi di nuovo in campo per preparare l’esordio in Coppa Italia previsto per il 18 agosto.