Cortemilia: convocato tavolo tecnico per risolvere la ricezione dei segnali radiotelevisivi

ll’incontro erano presenti i responsabili tecnici di Rai Way, società che possiede e gestisce gli impianti di diffusione, e di El Towers, proprietaria delle infrastrutture di rete necessarie alla trasmissione del segnale del gruppo Mediaset e degli altri operatori.

0
601

L’Amministrazione comunale di Cortemilia, guidata dal sindaco Roberto Bodrito, ha convocato un tavolo tecnico per approfondire al meglio la situazione della ricezione dei segnali radiotelevisivi. All’incontro erano presenti i responsabili tecnici di Rai Way, società che possiede e gestisce gli impianti di diffusione, e di El Towers, proprietaria delle infrastrutture di rete necessarie alla trasmissione del segnale del gruppo Mediaset e degli altri operatori. Nell’ottica di limitare al massimo i disservizi, tutti gli attori interessati si sono resi disponibili per una fattiva collaborazione e un dialogo costante sul funzionamento dei due siti di ricezione in località Castella e Perletto che servono il territorio cortemiliese. «Inoltre», dice Bodrito, «abbiamo ragionato nell’ottica degli adeguamenti tecnologici che richiederanno a breve gli impianti, alla luce dei nuovi standard televisivi del digitale terrestre».

cs