Asti: arrestati per estorsione due giovani nigeriani

0
294

Nella giornata del 18 giugno, personale appartenente al Posto di Polizia Ferroviaria di Asti, dava esecuzione ad Ordinanza di custodia cautelare in carcere per i reati di estorsione continuata in concorso, emessa dal Tribunale di Asti nei confronti di due ventottenni nigeriani, domiciliati in quel capoluogo di provincia e regolari sul territorio nazionale.

Nell’occasione l’Autorità Giudiziaria accoglieva integralmente il quadro indiziario emerso dall’attività di indagine, meticolosamente condotta con l’utilizzo di tecniche investigative tradizionali, che riguardava fatti avvenuti nel periodo compreso tra il mese di marzo 2018 ed il mese di marzo 2019, a discapito di uno studente universitario italiano, residente nell’astigiano, al quale i due arrestati, in più occasioni, avevano estorto e rapinato somme di denaro per un totale stimato di euro 4.000,00 sia nella stazione di Asti che a bordo treno, mentre si recava all’Università ad Alessandria.

c.s.