Promozione, Playoff – Pedona beffata, in finale va il Cbs

Borgarini avanti 2-0 grazie alla doppietta di Brino, poi la rimonta torinese e il gol decisivo al 118'.

0
590

Si conclude con una beffa amarissima la stagione del Pedona: i borgarini, avanti 2-0 sul Cbs sul neutro di Bra, incassano la rimonta dei torinesi culminata ai supplementari e chiudono in semifinale il cammino playoff. 

Al “Madonna dei Fiori” parte forte la squadra di Tallone, avanti già al 13′: Maccario ruba palla sulla tre quarti avversaria, Pepino verticalizza e Brino supera Ussia con piattone. La reazione dei torinesi è nell’insidioso tiro-cross di Clivio da sinistra che mette in difficoltà Porqueddu. Sul destro di Ciurca dai venti metri, poco dopo, il classe 2000 si rifugia in corner. Cbs che prova a fare la partita pungendo sugli esterni con Balzano e con lo stesso Ciurca, ma il Pedona difende con ordine.

Nella ripresa Balzano mette subito a dura prova i riflessi di Porqueddu con un colpo di testa, ma al 63′ arriva il raddoppio del Pedona: Dalmasso calcia dal limite, Ussia respinge e Brino mette dentro il tap-in che vale il 2-0. Sulle ali dell’entusiasmo i borgarini sfiorano anche il 3-0, ma Tucci colpisce debolmente da pochi passi su servizio di Pepino. Nel finale il Cbs si getta in avanti. Depetris all’80’ sfiora il gol deviando in spaccata una punizione dalla destra, è il preludio alla rete del 2-1. Al minuto 82′ Balzano trova un gran gol infilando all’incrocio dei pali il diagonale di destro. Al 93′ la rimonta è completa: su uno spiovente da sinistra Depetris colpisce di nuca, la palla scavalca Porqueddu e conclude la sua traiettoria in rete: 2-2 e gara ai supplementari.

Nell’overtime la stanchezza e il caldo si fanno sentire, i ritmi si abbassano e la gara si fa spezzettata. Al 110′ il Pedona ha una buona occasione con Konate, che colpisce male il lungo cross di Berteina, sul conseguente corner la palla attraversa tutto lo specchio della porta senza trovare la deviazione vincente. Al 118′ la beffa: Castellino colpisce male una punizione calciata da sinistra e mette il pallone nella propria porta. E’ il gol che decide il match e manda in finale il Cbs.

Si conclude, invece, la stagione del Pedona: i borgarini possono recriminare per un’eliminazione beffarda, ma mandano in archivio una stagione comunque positiva, conclusa con un ottimo secondo nel girone e un positivo cammino playoff terminato solo in semifinale.