Se n’è andato Remo Gazzaniga, il tabaccaio-portiere che fondò il Caraglio Calcio

Difese i pali del Cuneo Calcio nel biennio 1957-1959 in Eccellenza

0
1163

Si svolgeranno questo pomeriggio alle ore 14.30 presso la chiesa parrocchiale di frazione Confreria i funerali di Remo Gazzaniga, artigiano ed ex portiere di calcio, noto in provincia di Cuneo.

Piastrellista di San Defendente di Cervasca e successivamente contitolare di una tabaccheria in via Roma a Caraglio, Remo era figlio d’arte tra i pali delle porte di calcio.

Suo padre Luigi, infatti, difese quelli del Cuneo attorno agli anni ’30. Proprio con i colori biancorossi anche Remo esordì in Eccellenza (al tempo quarta serie nazionale) nel 1957/58, per poi restare in prima squadra anche l’anno successivo (29 gettoni totali).

Al suo nome è anche legata la fondazione del Caraglio Calcio nel 1983, società per cui allenò la compagine Juniores ed i portieri più giovani.