Atletica: buone prove per i portacolori di Mondovì alla 5km di Crava

0
71

Giovedì 16 a Rocca de Baldi si è svolta l’edizione 2019 della “5 Km di Crava”.

L’Atletica Mondovì – Acqua S. Bernardo si è presentata al via sia nelle categorie giovanili che in quelle assolute/master. Tra le ragazze Caterina Boetti ha fatto gara sempre nelle prime posizioni perdendo però la volata per la terza piazza (quarta in 3’24), mentre nei cadetti va segnalato l’esordio su strada per Lorenzo Panero e Stefano Cardone – rappresentanti del Polo di Carrù – che non si sono fatti intimorire dai più quotati avversari e hanno chiuso la loro fatica in 7’15” e 8’20”.

Nella batteria promozionale (400 e 600 metri) riservata agli esordienti hanno corso Lucia Chiecchio, Nicola Chiecchio, Federica Botto, Paolo Sismondi, Giorgia Gonella, Elisa Romana, Emma Bertone, Beatrice Rinaldi e Ilaria Barbara del Polo di Carrù con i compagni Lorenzo Santo, Martino Abba, Matteo Origlia, Martina Porrata, Aurora Dadone, Alice Botto e Agnese Prette di Mondovì.

E’ stata poi la volta degli atleti assoluti e master, scaglionati in due partenze. Reduce dal primo posto di categoria del triathlon (distanza Olimpica) di Candia, si conferma in grande forma Fabrizio Moscarini che sale sul secondo gradino del podio nei SM55 con il crono di 17’44” dietro a Massimo Galfrè del Dragonero (16’38”).

Molto bene anche gli altri due triatleti monregalesi Luca Mondino (18’08”) e Luca Turchi (19’53”) tra i quali si inseriscono Ivan Chiaffrino, che chiude in 18’33”, e Federico Not con 19’37”. Poco più dietro Livio Barberis tra gli MM55 con 23’33” e Giuseppe Grosso in 29’17” (primo tra gli MM75). Non conclude la gara Ferdinando Pace costretto al ritiro per infortunio.

La gara è stata dominio del Roata Chiusani con Mattia Galliano primo in 15”22 seguito da Luca Massimino in 15’26”, Massimo Galliano in 15’40” e Davide Martina in 15’44”.