Saluzzo, varato il bilancio partecipativo: 15.000 euro per realizzare i progetti proposti dai cittadini

0
198

Il Comune di Saluzzo ha stanziato una quota delle sue risorse, che in questa prima sperimentazione ammonta a 15.000 Euro, per la predisposizione del cosiddetto bilancio partecipativo al fine di coinvolgere direttamente i cittadini nella realizzazione di progetti specifici legati alla manutenzione e riqualificazione di spazi pubblici e/o di arredo urbano.

La presentazione delle proposte verrà effettuata mediante una scheda scaricabile sul sito istituzionale del Comune. Possono partecipare tutti i cittadini che hanno compiuto i 16 anni di età, sia singolarmente, sia in forma associata: tutte le proposte, oltre a rispettare i limiti di budget previsti, dovranno naturalmente avere un interesse pubblico, teso al miglioramento della comunità. Il termine ultimo per la presentazione delle proposte è il 1° luglio: entro la fine dell’estate la Giunta Comunale, su proposta dell’ufficio tecnico e della ragioneria, adotterà con propria deliberazione quella che verrà ritenuta più idonea.

«Si tratta di un progetto di piccole dimensioni – afferma al riguardo il Sindaco di Saluzzo – ma costituisce il primo passo verso una maggiore partecipazione della cittadinanza alla attività di manutenzione e riqualificazione urbana. Spero che aderiscano soprattutto i più giovani, in modo che possano apportare punti di vista e spunti inediti e innovativi».

c.s.