Bra: Motorfest 2019 a colpi di drift e rombi di motore (FOTO e VIDEO)

Edizione curata nei minimi dettagli dal braidese Mauro Iacovelli, che ha interessato via Cuneo, corso IV Novembre e via Montello. La città della Zizzola ha riabbracciato le auto e le moto da vedere, una grande manifestazione dedicata ai veicoli a motore in esposizione

0
1430
Il braidese Mauro Iacovelli, "anima e cuore" del Motorfest (foto Danilo Lusso - Ideawebtv.it)

​”Tanti gusti per tanti palati”, nel week-end appena terminato.

Bra ha riabbracciato il Motorfest: auto e moto da vedere, la grande manifestazione dedicata ai veicoli a motore in esposizione, con tanti eventi collaterali. Edizione 2019 curata nei minimi dettagli dal braidese Mauro Iacovelli, che ha interessato via Cuneo, corso IV Novembre e via Montello.

Ingresso libero e senza parcheggi a pagamento, con la musica di Radio Raduning, Tv Motori, Show Action del gruppo di Sergio Cannobbio, prove di drift con Ivan Furnò, scuola moto per i più piccoli, stuntman, cibo di strada, gruppi musicali, artisti.

Nonostante una domenica ventosa (e nuvolosa nel pomeriggio) e gli eventi di campagna elettorale, il pubblico non ha fatto mancare l’affetto a Iacovelli e al suo staff, partecipando con interesse e divertimento alla kermesse motoristica, che era stata inaugurata dal vice-sindaco braidese uscente Massimo Borrelli, con il sindaco di Narzole Federico Gregorio (Narzole sede dell’edizione 2018 ndr). Comune di Bra che ha patrocinato la manifestazione.