Serie C – Domani Cuneo-Pro Patria, Scazzola: “Senza penalizzazioni questi 3 punti varrebbero i playoff” (VIDEO)

Le parole del tecnico biancorosso alla vigilia dell'ultimo match di campionato: "Loro sono una squadra forte, noi cercheremo i 3 punti per toglierci l'ennesima soddisfazione"

0
797

Domani, sabato 4 maggio, va in scena l’ultimo atto del complicatissimo campionato del Cuneo. I biancorossi ospitano la Pro Patria, con inizio alle 16,30. I lombardi arrivano al Paschiero con una posizione di classifica che non potrà mutare indipendentemente dal risultato dell’ultima partita: sono ottavi, con 56 punti, e disputeranno i playoff.

Apparentemente pochi stimoli per i ragazzi allenati da mister Javorcic, che però vorranno coronare un’ottima stagione con una prestazione all’altezza. Probabile che il tecnico degli ospiti dia spazio al turn-over, mentre in casa Cuneo mister Cristiano Scazzola metterà in campo la migliore formazione. I biancorossi, salvo decisioni extracampo che potrebbero stravolgere la classifica, dovranno guadagnarsi la salvezza attraverso i playout, ma in caso di vittoria contro la Pro Patria e di ko della Lucchese, salterebbero il primo spareggio (per i 9 punti di vantaggio sui toscani) andando direttamente ad affrontare la vincente di Bisceglie-Paganese.

Alla vigilia del match, nel corso della conferenza con la quale il direttore sportivo Sergio Borgo ha voluto ringraziare i collaboratori che sono rimasti vicini alla squadra fino alla fine, il tecnico Cristiano Scazzola ha parlato ai nostri microfoni, sottolineando come i 3 punti di domani, senza le penalizzazioni, sarebbero stati decisivi per l’approdo del Cuneo ai playoff. Ecco le sue dichiarazioni.