Alto contrasto | Aumenta dimensione carattere | Leggi il testo dell'articolo
Home Home in evidenza Elezioni 2019 – Michele Sandri con Fratelli d’Italia alle Regionali: “Dopo 10...

Elezioni 2019 – Michele Sandri con Fratelli d’Italia alle Regionali: “Dopo 10 anni un roerino a Torino, questo è quello che mi prefiggo”

"Una voce sincera, vera, di Langa e Roero e della Granda tutta. Vorrei essere il consigliere regionale di tutti, a disposizione di tutti. Abbiamo un bel candidato presidente, Alberto Cirio è una persona a modo, capace, competente, da vice-sindaco di Alba a europarlamentare"

0
494

Michele Sandri, candidato a sindaco di Monteu Roero per terzo mandato, ha “sposato” il progetto politico di Fratelli d’Italia e, per le elezioni regionali 2019, sarà in campo come candidato consigliere a sostegno di Alberto Cirio.

Ho deciso di intraprendere il percorso regionale con Fratelli d’Italia. Guido Crosetto ha rivestito un ruolo fondamentale nella mia scelta, ha creduto in me e mi ha spinto, così come Fabrizio Comba e William Casoni. Quest’ultimo ha lasciato un ottimo ricordo in Langa e Roero quando era vice-presidente regionale.

Su queste basi e posizioni, ho detto di si, dopo essermi consultato con quattro sindaci di città importanti della provincia di Cuneo. Dopo 10 anni torna un roerino in Regione, questo è quello che mi prefiggo. Una voce sincera, vera, di Langa e Roero e della Granda tutta. Vorrei essere il consigliere regionale di tutti, a disposizione di tutti. Abbiamo un bel candidato presidente, Alberto Cirio è una persona a modo, capace, competente, da vice-sindaco di Alba a europarlamentare.

Mi aspetto che la gente faccia un ragionamento di territorio, il nostro non può essere messo da parte, deve essere parte integrante e viva di un progetto fondamentale come la Regione Piemonte. Dopo Mariano Rabino e Giovanni Negro, non abbiamo più avuto rappresentanti di queste zone, a Torino” ha dichiarato Michele Sandri, raggiunto telefonicamente.

BaNNER