Bocce – Memorial De Chiesa: trionfo Perosina! La Roretese si arrende nella finalissima

0
57

La quadretta della Perosina Boulenciel con Carlo Negro, Vanni Collet, Mauro Carello e Patrick Bert si è aggiudicata la 45 esima edizione del Memorial Pinin De Chiesa.

La formazione vincitrice, nella finale che si è disputata lunedi 18 marzo a Saluzzo (direttore di gara Gabriele Minetti) presso la Bocciofila Auxilium Saluzzo, ha battuto per 11 a 9 la formazione della Bocciofila Roretese ( Banca di Cherasco Credito Cooperativo) scesa in campo con Gianfranco Zorgnotti, Giorgio Rainero, Giacomo Mana e Roberto Doria. Questo il verdetto conclusivo della prestigiosa competizione notturna con 24 formazioni iscritte.

Lancio del pallino della finalissima di Alberto De Chiesa: incontro che vedeva partire perentoriamente Negro e soci che dopo la prima giocata si trovavano in vantaggio con il parziale di 6 a 0 . Uno strappo ad inizio match che poteva presagire ad una veloce conclusione della finale: sul 7 a 0 per la Perosina Boulenciel arrivava il primo punto della Bocciofila Roretese; punto che permetteva alla quadretta guidata da Doria di non perdere le speranze anche quando la situazione era di 2 a 10 per la Perosina Boulenciel; reazione della Bocciofila Roretese che sul 9 a 11 però era costretta a cedere il passo alla Perosina Boulenciel che chiudeva vittoriosamente l’incontro .

Come da tradizione, per l’atto finale di questa 45 esima edizione , tribuna autorità al completo con la presenza di Alberto e Franco De Chiesa ( Paolo era assente perché impegnato con la Rai a seguire lo sci per la Coppa del Mondo ); da segnalare in tribuna Vip il Vice Sindaco del Comune di Saluzzo Franco Demaria con alcuni consiglieri comunali, il Sindaco del Comune di Cherasco Claudio Bogetti accompagnato dal consigliere comunale Pino Bonura, il presidente della Fib di Cuneo Francesco Falco, Gianfranco Bianco, il presidente della Bocciofila Auxlium Saluzzo Guido Ghietti, Sandro Damilano ct della nazionale di marcia della Cina, Giancarlo Data presidente onorario della Perosina Boulenciel, Alberto Garnero Banca di Cherasco Credito Cooperativo, sponsor e rappresentanti delle società finaliste e semifinaliste, a conferma che la competizione ha sempre un suo fascino.

Conclusa la finale si è tenuta la cerimonia di premiazione per le due compagini finaliste; la formazione vincitrice veniva premiata da Alberto e Franco De Chiesa e per terze classificate, nel caso di specie, Beinettese griffata S.C.A.M.I.C ( Flavio Rolandone, Omar MIlanesio, Luca Baccino e Daniele Giusiano e la quadretta di casa dell’Auxilium Saluzzo sponsorizzata da S & C Bankassicurazioni ( Alberto e Carlo Barale, Silvano Buttigliero, Davide Manolino, Stefano Zucca) .

Cala il sipario di una competizione iniziata lunedi 7 gennaio che ha visto la presenza di 24 formazioni e che ha visto come direttori di gara oltre a Gabriele Minetti, Bartolo Carena, Luca Busso e Gianfranco Reinaudo. Soddisfazione in casa Auxilium da parte del presidente Guido Ghietti per la riuscita della manifestazione: “Una kermesse boccistica di alto livello – commenta il numero uno del sodalizio saluzzese – e che riesce a trascinare sulle tribune sempre un numeroso pubblico sin dalla prima serata; un grazie alla famiglia De Chiesa sempre vicina a questa competizione ed alla nostra società”.