Terza Categoria – Il Ceresole d’Alba sbanca Sommariva e l’Area Calcio vola in testa

0
230
In foto il Ceresole d'Alba 2018-19

Fine settimana ricco di reti ed emozioni quello andato in scena sui campi della Terza Categoria cuneese.

Nel Girone A non stecca la Polisportiva San Rocco Castagnaretta che liquida senza grossi patemi d’animo la pratica San Biagio con una netta vittoria. La formazione cuneese fissa il punteggio sul 3-0 frutto dei centri di Quaranta, Fiorentino e Gasbarro. Secondo posto solitario per il Bernezzo che batte 2-0 il Passatore con le marcature di Incrisse ed Armando ed approfitta del mezzo passo falso della Virtus Busca che non va oltre il 2-2 nella sfida all’Atletico Moretta: Risso e Lleshi per i giallo neri, Forgia e Castagno per gli ospiti.

Ai piedi della zona play off vittorie importanti per Santa Croce e Vottignasco che battono rispettivamente Madonna delle Grazie (2-5, Gjoka e Bernardi non bastano ai padroni di casa travolti dalla tripletta di Scarvaglio e dai centri di Sarzotti e Raineri) e Valle Stura (2-1, Pagliano e Bottasso rendono vano il centro ospite di Siccardi).

Successo all’inglese per l’Enviese che sconfigge il fanalino di coda Sandamianese per 2-0 (Pelazza e Giacchero) mentre il Pro Brossasco torna il lizza per le posizioni nobili grazie alla vittoria per 2-1 contro la Polisportiva 2RG: le reti di Dovetta e Frontero regalano il successo ai varaitini nonostante il tentativo di rimonta messo in atto da Adedimeji.

Nel Girone B largo successo per l’Area Calcio che spazza via la Benese con un netto 5-1 frutto della tripletta di Cane unita alle reti di Fabure e Cobelli. Le langarole passano, dunque, in graduatoria la Sommarivese che cede il passo tra le mura amiche al Ceresole d’Alba corsaro in virtù del centro di Vittone.

Alle spalle del duo di vetta vince di misura il Pro Sommariva nel big match contro il Bagnasco: ai padroni di casa basta la realizzazione di Berbotto per conquistare l’intera posta in palio. Sconfitta per il Clavesana a cui non bastano le reti di Rosa e Trivkovski per espugnare il campo del Bandito, bravo ad imporsi con le realizzazioni di Gatti (doppietta) e Messa.

Successi interni per Castagnole e Villanova Solaro che battono rispettivamente Centro Storico Alba (4-1, Sciarrino, Soave C., Soave M. e Dimitrov per i padroni di casa, Babatunde per gli ospiti) e Neive (1-0, Gianoglio) mentre termina 2-2 la sfida tra Real Caramagna e Priocca con il botta e risposta Marasco-Migliore e Balzarin (doppietta).

Chiude il programma il successo esterno del Cavallermaggiore, trascinato dalla doppietta di Soufien e dal centro di Rinaudo, che passa sul campo del Racco ’86 in gol con Goffo.