Promozione C – Pedona, periodo no: la Piscineseriva vince 1-0

Una rete di Casciano in apertura di ripresa condanna i borgarini a None.

0
585

Il Pedona conferma il suo periodo di scarsa brillantezza e cade a None, campo di casa della Piscineseriva: prestazione opaca quella dei borgarini, puniti dalla rete di Casciano in apertura di ripresa, l’unica della partita, che determina l’1-0 finale in favore dei ragazzi di mister Di Leone.

La squadra di Tallone parte con buon piglio e sembra poter prendere in mano le redini della gara nei primi minuti. L’occasione migliore capita a Igor Pepino, bravo nell’addomesticare uno spiovente in area ma disinnescato dall’uscita di Bosticco. Sul fronte opposto i pericoli maggiori sono frutto delle giocate di Colaianni, sul versante destro dell’attacco torinese. Nel primo tempo le occasioni da rete latitano: nella seconda parte della prima frazione da segnalare solo una conclusione alta di Brino, che non inquadra lo specchio col mancino dal limite.

La ripresa si apre con l’immediato vantaggio dei padroni di casa. Passano meno di dieci minuti e la Piscineseriva colpisce: Casciano trova il varco giusto oltre la difesa borgarina e si presenta solo davanti a Porqueddu. Il portiere classe 2000 respinge il primo tentativo, ma la sfera carambola nuovamente sui piedi dello stesso Casciano e finisce in rete. Il Pedona prova a reagire, ma come detto la sua manovra è poco brillante. Gozzo ci prova di testa sugli sviluppi di corner, Brino col destro dal limite, ma entrambi non inquadrano lo specchio. Nel finale lo stesso Gozzo colpisce dai venti metri, ma Bosticco è attento. La Piscineseriva prova a colpire in contropiede, ma lo score non cambia più.

Terza sconfitta stagionale per i borgarini, che domenica ospiteranno il Carmagnola in uno scontro diretto molto importante in ottica secondo posto.