ELEZIONI 2019 – Alba: il programma dei prossimi incontri del candidato sindaco Olindo Cervella

0
255

Proseguono con tre appuntamenti, questa settimana, gli incontri nei quartieri di Olindo Cervella, il candidato sindaco scelto all’unanimità dalla coalizione di centrosinistra rappresentata da Impegno per Alba, Alba città per vivere, Alba attiva e solidale e Partito Democratico.

“La mia è una candidatura nata dalla gente, frutto di una lunga concertazione tra le forze civiche del centrosinistra cittadino e il Partito democratico. Non è una candidatura pilotata da Roma, Arcore né da altri luoghi di potere. È una candidatura davvero albese, della quale sono profondamente grato e della quale avverto il peso della responsabilità”, ha commentato Cervella, continuando: “Metto a disposizione della città la mia esperienza, tutta la passione, l’energia e la concretezza con le quali ho sempre affrontato la vita e il lavoro. Vorrei così ringraziare Alba per le molte opportunità che mi ha offerto”.

Dopo le prime serate a Mussotto, Scaparoni e Montebellina, Olindo Cervella prosegue nella prossima settimana gli incontri nel quartiere del centro storico, martedì 19 marzo alle 21, in sala Vittorio Riolfo, venerdì 22 alle 21 nel salone polifunzionale di viale Masera, per incontrare gli abitanti del quartiere Europa, alle 21 di martedì 26 marzo sarà con gli abitanti di Piana Biglini, nel salone Acli di Scaparoni, per mancanza di un salone disponibile nell’ambito della frazione, giovedì 28 marzo alle 21 incontrerà gli abitanti del quartiere Piave, alla casa del volontariato, in corso Europa.

Sabato 30 marzo, dalle 10 alle 12 ci sarà in sala Vittorio Riolfo è in programma, invece, una tavola rotonda sul settore sociale, durante la quale si potranno approfondire alcuni progetti come le Case di quartiere, la ludoteca, i saloni per la musica, il costuding e il coworking insieme a diversi esperti che porteranno testimonianza di analoghe virtuose esperienze attive a Torino e a Genova.

Olindo Cervella, chi è.
Imprenditore di livello internazionale, self-made man, attivo da sempre nel volontariato, padre di famiglia e nonno di 5 nipoti, già assessore allo sport, ai gemellaggi e alla formazione professionale nella prima giunta Marello, Olindo Cervella ha accumulato vaste esperienze di vita sociale, lavorativa e amministrativa.

La sua candidatura a sindaco e il suo programma sono espressione di un lavoro vasto e corale e frutto di un preciso patto generazionale, che ha visto impegnati con determinazione tanti giovani attivisti accanto a risorse più mature” commentano dallo staff.

Olindo Cervella e i rappresentanti delle varie forze della coalizione illustrano: “Mesi fa abbiamo iniziato a sognare come avremmo voluto Alba nel 2030. Forti di una situazione patrimoniale solida e di progettazioni virtuose già avviate dall’Amministrazione Marello, a questi sogni abbiamo unito le 102 proposte scaturite dagli 11 tavoli tematici del convegno Porta le tue idee. Poi abbiamo analizzato le istanze presentate dai cittadini dei quartieri albesi durante le serate organizzate dal Consorzio socio assistenziale, in occasione degli Stati generali del sociale. Ne è scaturita una sintesi di 5 macroaree, in cui è racchiusa la nostra visione del futuro di Alba. Un futuro possibile, frutto di impegno costante, progettualità seria e sostenibile e di opportunità nuove, costruite con passione, esperienza e concretezza: le nostre linee guida”.

Il programma della coalizione di centro sinistra è scaricabile nelle forme sintetica, breve ed estesa sul sito www.olindocervella.it.

c.s.