Scoperta a rubare abbigliamento “griffato”: denunciata 45enne del saviglianese

0
873

Una donna di 45 del Saviglianese ha pensato bene di trascorrere il pomeriggio in un noto centro commerciale della zona; all’interno dei negozi, gli addetti antitaccheggio, avendola notata comportarsi in maniera sospetta, l’hanno seguita e vista mentre riponeva con fare dei capi di abbigliamento nella propria borsa.
Il responsabile del punto vendita ha pertanto chiesto l’intervento dei Carabinieri di Bra, chiamando il “112”.
Sul posto è intervenuta dopo pochi minuti una pattuglia che ha sorpreso la donna, mentre era ancora nel negozio ma dopo aver oltrepassato le barriere antitaccheggio.

Dal controllo della borsa i Carabinieri hanno rinvenuto all’interno capi di abbigliamento “griffati”, chiaramente sottratti dagli scaffali, per un valore di circa 300 Euro.
Per la maldestra ladra è scattata una denuncia in stato libertà per furto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Asti; la merce rubata è stata interamente restituita al legittimo proprietario.