Presentata ad Alba la tappa langarola di IoLavoro (VIDEO)

0
177

E’ stata presentata questa mattina presso la sala consiliare del comune di Alba la tappa langarola di IoLavoro, la manifestazione che mette in contatto imprese e persone in cerca di lavoro e offre numerose opportunità per orientarsi e informarsi. L’evento, promosso dall’Assessorato all’Istruzione, Lavoro, Formazione Professionale della Regione Piemonte e organizzato dall’Agenzia Piemonte Lavoro con il Centro per l’Impiego di Alba e il contributo della Banca d’Alba oggi rappresentata dal responsabile delle risorse umane Paolo Quassolo, andrà in scena venerdì 22 marzo presso il Palazzo Mostre e Congressi dalle 9 alle 18.

Alla manifestazione partecipano 49 tra aziende, agenzie per il lavoro e agenzie formative, con le loro offerte di impiego e formative. Per chi cerca lavoro l’iscrizione online sul sito web www.iolavoro.org consente di accedere a numerose opportunità: incontrare le aziende e consegnare il proprio curriculum secondo la formula elevator pitch durata complessiva di 30 minuti: 15 a disposizione dell’azienda, 15 del candidato). Le persone possono assistere inoltre a workshop e seminari su temi come sostenere un colloquio di lavoro, scrivere un curriculum vitae efficace, ricevere informazioni per lavorare all’estero con il servizio Eures e suggerimenti per creare un’impresa con il programma regionale Mip-Mettersi In Proprio.

“Gli appuntamenti di Iolavoro sul territorio piemontese proseguono nel mese di marzo, dopo Pinerolo questa volta la job fair fa tappa ad Alba per la prima edizione, – ha dichiarato Claudio Spadon, direttore di Agenzia Piemonte Lavoro – un’occasione importante della manifestazione che mette in contatto in unica giornata le aziende del territorio, le agenzie per il lavoro accreditate, le agenzie formative e le associazioni della città di Alba in sinergia con i comuni dell’albese. Inoltre sono presenti i servizi pubblici per il lavoro, con la presenza attiva del Centro per l’impiego di Alba, che partecipa portando le offerte di lavoro e il servizio Informagiovani della Città di Alba con “SOS CV” di supporto alla redazione del curriculum vitae”.

“L’amministrazione comunale – dichiara l’assessore al Lavoro Anna Chiara Cavallotto – ha fortemente voluto un salone del lavoro in città per completare la rosa dei servizi rivolti alla formazione dei giovani con il salone dell’orientamento verso le scuole superiori e il salone dell’università. In questo caso diamo risposta a quello che sento come un forte bisogno, quello della ricerca del lavoro. In un mondo in cui si parla molto di disoccupazione, questa vuole essere un’opportunità concreta di incontro tra bisogno e offerta. Mi auguro che questa prima esperienza aiuti coloro che parteciperanno a ritrovare con il lavoro una dimensione di vita equilibrata e serena com’è nel loro diritto”.

“L’originalità di questa giornata di incontro tra domanda e offerta di lavoro – ha spiegato Lucilla Ciravegna del Centro per l’Impiego di Alba – è proprio la presenza delle aziende. Sono 49 le aziende coinvolte nel corso della giornata, 49 aziende che cercano figure professionali dalle più difficili da reperire come l’ingegnere informatico, a quelle più semplici come l’addetto alle pulizie. Però questo fa si che ci siano molte risposte per i disoccupati e per chi cerca lavoro all’interno di questa giornata”.

Alcuni momenti della presentazione nel Video di Ideawebtv.it