Loris Milanese Campione Regionale di Dama Internazionale

0
42
Non ha deluso le attese il Campionato Regionale 2019 di Dama Internazionale che sabato scorso ha dato il via agli appuntamenti damistici più importanti organizzati per quest’anno nella Granda e curati dal Circolo Dama Fossano e dal suo presidente e delegato regionale FederDama Davide Pagliano.

Infatti, la gara ha richiamato nella città degli Acaja molti dei migliori specialisti Piemontesi della disciplina giocata sulle 100 caselle, meno nota in Italia, ma la più diffusa a livello mondiale: tra loro ben 6 giocatori tra i primi 100 della classifica Elo italiana di specialità.
Il Campionato Regionale 2019 si è disputato presso il Dama Hotel di via Circonvallazione ed è stato diretto dall’arbitro nazionale Claudio Tabor di Torino.
I partecipanti erano provenienti dalla Granda, dal Torinese, da Asti e dall’Alessandrino e sono tesserati per il CD Fossano e il CD Novarese, i 2 circoli dama che in Piemonte promuovono e praticano la Dama Internazionale.
I damisti si sono affrontati con la formula Open, senza distinzione di categoria, con il sistema italo-svizzero (una poule in cui ad ogni turno sono abbinati i giocatori vicini in classifica) sulla distanza di 5 partite, tra mattino e pomeriggio.
Ai fini della classifica gli atleti sono stati poi suddivisi in 2 Gruppi di Merito, il I Gruppo, composto dai migliori, valido per il titolo Assoluto e l’altro, formato da Regionali e Provinciali, in lizza per il titolo del II Gruppo.
I Gruppo di Merito 
Al termine dei 5 turni di gioco a tempo standard (30 minuti + ricarica) nella gara Assoluta la classifica rispetta i valori in campo: trionfo ed ennesimo titolo di Campione Regionale di Dama Internazionale per il Grande Maestro Loris Milanese di Chieri, attuale n° 3 del ranking italiano di specialità, il giocatore più prestigioso tesserato per il CD Fossano, che domina il torneo vincendolo a punteggio pieno (10 punti) con 5 vittorie in altrettante gare. Milanese conferma così la sua supremazia che in Piemonte dura da quasi 2 decenni e dimostra di essere già in buona forma per i prossimi appuntamenti importanti del calendario italiano, a partire dall’Open di Verona del 23 e 24 marzo, in cui affronterà i più forti giocatori italiani ed alcuni campioni stranieri.
Lotta serrata per gli altri 2 posti del podio e decisa in volata: infatti, sono giunti a pari-merito a 7 punti  il Candidato Maestro Francesco Militello (CD Novarese) di Casale, il Candidato Maestro Rinaldo Capozzoli di Villadeati (Alessandria) ed il Nazionale Claudio Tabor di Torino.
Decisivo il quoziente che assegna il 2° posto a Militello ed il 3° posto a Capozzoli, del CD Fossano, mentre Tabor (CD Fossano) è 4° ai piedi del podio.
La classifica rispetta i pronostici ed i valori in campo, tenendo conto che Militello è già stato protagonista con la Nazionale Italiana ai Campionati Europei Veterani e Capozzoli è Campione d’Italia a Squadre 2017 con il CD Fossano.
II Gruppo di Merito 
Grande equilibrio anche nel II Gruppo di Merito con protagonisti i damisti Regionali e Provinciali del CD Fossano, che conquistano tutto il podio. Anche questo raggruppamento si decide al fotofinish grazie al quoziente, ma con una bella sorpresa: infatti, vince il giovane Matteo Rovera (categoria Provinciale) di Dronero con 6 punti, ma miglior quoziente di un soffio (22,18 a 22,16) su Romano Serra ( Regionale) di Centallo. Entrambi totalizzano 6 punti, con 3 vittorie e 2 sconfitte a testa. Per Matteo Rovera, studente di II Superiore del Vallauri di Fossano e all’esordio in una gara di Dama Internazionale di questo livello, si tratta del primo risultato importante della sua brevissima carriera agonistica.
Al 2° posto Romano Serra si conferma uno dei migliori specialisti in Granda di questa disciplina che gioca solo da 3 anni. Infine,  al 3° posto con 5 punti Angelo Piantadosi (Regionale) di Asti, anche lui del CD Fossano: da sottolineare che in tutta la gara Piantadosi è l’unico damista di categoria più bassa a strappare punti ai <big> del I Gruppo di Merito, conquistando un brillante pari in rimonta con Capozzoli, di 2 categorie superiori alla sua.
Al 4° posto ai piedi del podio con 4 punti il Regionale fossanese Max Giaccardo, in calo dopo un buon inizio: a punteggio pieno dopo le gare del mattino, Giaccardo si ferma nel pomeriggio quando affronta ben 3 <big>, sfiorando il pari con Tabor e con Capozzoli, e dimostrando di dover ancora crescere, perchè pratica Dama Internazionale da soli 3 anni.
Al 5° posto sempre con 4 punti, ma peggior quoziente Pino Cramarossa, Provinciale di Bra, anche lui sottotono rispetto allo scorso anno. Da rimarcare, però, che tra i damisti del II Gruppo Piantadosi, Cramarossa e Giaccardo hanno affrontato ben 3 avversari di categoria superiore, mentre Rovera e Serra solo 2 e ciò li ha, in parte, favoriti.
Tra gli altri Provinciali del CD Fossano da segnalare nel II Gruppo, il 6° posto del fossanese Franco Cosio, all’esordio in una gara di questo livello sulle 100 caselle, con 2 punti e miglior quoziente rispetto Gianfranco Ballatore,   7° classificato. Infine, 8° posto per Simone Demaria di Dronero.
Nel complesso il Campionato ha mostrato un buon livello di gioco specie tra i damisti di categoria superiore, impreziosito dalla prestazione del Grande Maestro Loris Milanese, ma allo stesso tempo ha sottolineato i miglioramenti dei giocatori locali di categoria Regionale e Provinciale, che praticano la Dama Internazionale solo da 3/4 anni, ma dimostrano buoni progressi, grazie all’impegno di Davide Pagliano e del CD Fossano nel diffondere la pratica del gioco sulle 100 caselle sul nostro territorio. Infatti, il CD Fossano è uno dei circoli in Italia che negli ultimi anni è cresciuto di più in questa specialità a livello di base.
Il Campionato Regionale di Dama Internazionale è terminato con le premiazioni effettuate da Davide Pagliano, nel suo doppio ruolo di organizzatore del torneo e di Delegato Regionale FID: i damisti sono stati premiati suddivisi in 2 Gruppi di Merito  con rimborsi spese e prodotti tipici locali offerti dal Dama Hotel Fossano.
Con questa gara si chiude  il periodo dedicato dal CD Fossano alla Dama Internazionale e si riapre quello della Dama Italiana: da sabato 23 marzo alle 16.30, presso il Dama Hotel di via Circonvallazione riprendono i Corsi di Avviamento alla Dama, aperti a tutti, bambini, ragazzi, adulti mentre gli agonisti si stanno già allenando in vista del Campionato Regionale di Dama Italiana in programma sabato 16 marzo a Biandrate (Novara).