Giudice Sportivo – Eccellenza: gli squalificati cuneesi in vista del 24° turno

Colpito l'Olmo, curiosa sanzione per il Corneliano Roero

0
122

Non mancano le squalifiche e le sanzioni per le compagini cuneesi ed i loro tesserati in vista del ventiquattresimo turno del girone B di Eccellenza, in programma domenica.
Colpito l’Olmo, con le tre giornate a Nicolino, “per condotta ingiuriosa consistente nell’aver rivolto insulti ai giocatori avversari e per il comportamento irrispettoso nei confronti del direttore di gara al quale ha impedito di identificarlo”, e le due a Giacomo Dalmasso, “per comportamento antisportivo e contrario ai propri doveri in quanto fomentava la condotta del sig. Nicolino nelle proteste e gli faceva da scudo per impedire la identificazione”. Stop fino al 26 marzo prossimo anche per il dirigente olmense Mollo, per le stesse ragioni addotte nei confronti di Dalmasso.

Un turno, invece, ad Olivero (Cheraschese), Prizio (Santostefanese) e Vallati (Benarzole), mentre scatta la diffida per Ba (Benarzole) e Fikaj (Olmo).

Infine, curiosa sanzione di 100 euro al Corneliano Roero, per mancanza di acqua calda nello spogliatoio dell’arbitro.