La Libellula Bra è Campione Interprovinciale Cuneo-Asti di Under 14: la soddisfazione del presidente Cammardella

"Vittoria importantissima, sia per la mera soddisfazione sportiva, sia per quel che riguarda lo conferma sulla visione strategica dello sviluppo della società. La conferma di aver aggregato i migliori allenatori"

0
362
L'Under 14 rossonera braidese premiata, ieri, a Cavallermaggiore

La Libellula Volley Bra è Campione Interprovinciale Cuneo-Asti di Under 14!
Ieri, al “Pala San Giorgio” di Cavallermaggiore, le rossonere braidesi hanno sconfitto 3-1 il Play Asti Rossa, alzando al cielo la Coppa alla presenza del primo cittadino Davide Sannazzaro.

Ecco le parole di un soddisfatto Umberto Cammardella, presidente Libellula Volley Bra: “Una vittoria importantissima per tutta la Libellula Volley, sia per la mera soddisfazione sportiva, sia per quel che riguarda lo conferma sulla visione strategica dello sviluppo della società. Intanto, essa è la conferma di aver aggregato i migliori allenatori. In questo caso la conferma riguarda Giuliano Biestro, un allenatore a cui la nostra realtà ha dato un ruolo di responsabilità sul futuro globale delle nostre atlete, facendogli coordinare il cosiddetto pool Under 13/14, coadiuvato da sua figlia Martina Biestro e da Davide Panero e Samantha Binello.

Giuliano svolge l’attività di primo allenatore sulle nostre squadre di punta in Under 13 e 14, nonché di trainer manager sugli altri allenatori del gruppo e di supervisore sulle altre formazioni di quella stessa età, trasmettendo la sua visione agli allenatori del nostro futuro.
Aveva già dato le prime avvisaglie della sua abilità l’anno scorso, vincendo il campionato provinciale Under 12 e arrivando secondo in quello Under 13.

A lui ed ai suoi collaboratori, va tutto il riconoscimento della dirigenza di Libellula Volley.
Il secondo obbiettivo che ci siamo posti, dopo aver aggregato un ottimo gruppo di tecnici, è stato quello di voler andare a primeggiare in ambito provinciale per la qualità del giovanile, partendo ovviamente dal basso.

La conferma in Under 14, nell’attesa di conoscere i risultati finali in Under 12 e 13, lascia ben sperare in una crescita globale e sostanziale della qualità del nostro giovanile.
La nostra società sta ridisegnando la geografia della qualità pallavolista della provincia, fungendo anche da stimolo alle altre società per migliorarsi e continuare a competere, tracciando un percorso virtuoso volto al miglioramento ed alla competizione leale.
Siam felici di aver ottenuto tali risultati in meno di due anni dal nostro inizio delle attività e speriamo di bissare fin da subito questo successo, con altri nelle prossime settimane. Forza Libellula!“.