Promozione C – Zampata di Brino nel recupero, il Pedona passa a Revello

Il sedicesimo centro stagionale del capitano borgarino consegna tre punti ai ragazzi di Tallone.

0
614

Una zampata di Brino in pieno recupero consente al Pedona di ritrovare la vittoria dopo la sconfitta nel derby di Busca nel recupero infrasettimanale: il sedicesimo centro stagionale dell’attaccante piega la resistenza del Revello, che per 90 minuti era riuscito a respingere gli attacchi dei borgarini.

I primi a rendersi pericolosi in avanti, per la verità, sono proprio i padroni di casa, con la conclusione di Garofalo nell’interno dell’area smanacciata da Erbì. Sul fronte opposto il rientrante Pepino ha una ghiotta occasione, ma sciupa girando sopra la traversa il traversone basso di Konate da destra. I borgarini faticano a cucire gioco e si affidano così ai calci piazzati. Poco dopo la mezz’ora Dalmasso pesca Quaranta, il tuffo di testa del centrale ex Boves non inquadra lo specchio. Il tiro-cross su punizione dello stesso Dalmasso, poco dopo, fa tremare la traversa.

Nella ripresa Tallone inserisce Brino, a riposo nel primo tempo. La manovra del Pedona non è delle più brillanti, ma le occasioni da rete arrivano ugualmente: Gozzo non inquadra la porta girando a rete un altro piazzato di Dalmasso, Konate impegna Marengo con un destro dal limite. Poco dopo l’ora di gioco il Revello resta in dieci uomini a causa del secondo giallo sventolato dal direttore di gara nei confronti di Agù. Nel finale di gara protagonista Marengo: il portiere di casa sbarra la strada al colpo di testa di Pepino su cross di Macagno e poi al tocco ravvicinato di Gozzo in mischia. La resistenza dei ragazzi di mister Giordana cade al 91′, quando Brino gira in rete il suggerimento da sinistra di Desmero, alla prima presenza stagionale dopo il lungo infortunio.

Il Pedona sale a quota 46, Revello fermo a 18. Domenica 10 marzo borgarini in casa contro il Pancalieri, Revello ancora tra le mura amiche contro la Piscineseriva.