Anima Festival: Antonello Venditti in concerto a Cervere il 16 luglio

0
346

Si scaldano i motori in vista di un’estate davvero magica all’Anima Festival. Tra i grandi ospiti attesi sul suggestivo palco dell’Anfiteatro dell’Anima c’è uno dei cantautori più amati del panorama musicale italiano.

Lo annunciano i fratelli Ivan e Natascia Chiarlo, ideatori dell’evento: martedì 16 luglio è atteso Antonello Venditti, che a Cervere celebrerà i 40 anni di “Sotto il segno dei pesci”, uno degli album più significativi della storia della musica italiana.

Il cantautore romano, che ha già fatto registrare il tutto esaurito in tutte le sue esibizioni, acclamatissimo ospite all’ultimo Festival di Sanremo, dove il pubblico gli ha tributato una standing ovation, sarà accompagnato dalla sua band storica, dando vita a un concerto intergenerazionale, con i brani dell’album inseriti al centro di 45 anni di canzoni.

Un vero e proprio viaggio con perle entrate nella memoria collettiva di un intero Paese, che raccontano un’epoca e che sono diventate senza tempo, che parlavano ai giovani di allora e che sono capaci di comunicare ai ragazzi di oggi con un linguaggio assolutamente contemporaneo. Chi non ha mai cantato “Notte prima degli esami” o “In questo mondo di ladri” o ancora “Sara”?

Sono, queste, canzoni che hanno segnato almeno tre generazioni.

Un artista straordinario in una location che non ha eguali in Italia. “L’Anfiteatro dell’Anima – dicono gli organizzatori Ivan e Natascia Chiarlo – esercita un fascino irresistibile sul pubblico e sugli artisti. Tutti i protagonisti degli scorsi anni, da Noa a Renga, da Nek a Luca Carboni, da Paolo Rossi a Marco Travaglio, da Anastacia a Ermel Meta, hanno sottolineato che esibirsi in questo spazio trasforma la performance in un evento speciale. La bellezza naturale del luogo, immerso nel verde, si fonde con la forza dell’architettura con le pietre monolitiche ad abbracciare il palcoscenico e la scultura “Anima” che si staglia sul panorama, volto di donna, quasi maschera teatrale, dell’artista Germana Eucalipto”.

L’Anfiteatro, rinnovato nel suo aspetto strutturale per una fruibilità sempre migliore del pubblico, ospita oltre 3000 posti a sedere, posti ad anfiteatro crescente, su gradoni scenografici rivestiti in pietra di Luserna, con una percezione sonora e visiva godibile da ogni punto della location.

Immersa nel silenzio delle colline cuneesi, come in una dimensione sospesa nel tempo, dove potersi rifugiare per staccare la spina per il tempo di un concerto da ricordare come un’emozione. Nuove aree di accoglienza, zone dedicate e pacchetti vip consentiranno ancora di più al pubblico di farsi coccolare e coccolare i propri cari, in una vera e propria esperienza dell’anima.

L’appuntamento con Antonello Venditti sarà il prossimo 16 luglio alle 21.30. I biglietti saranno in vendita da mercoledì 20 febbraio – alle ore 12 – sul circuito Ticket One (on-line su www.ticketone.it) ed in tutti i punti vendita affiliati.L’evento è organizzato da Associazione Culturale Arturo Toscanini. Per ulteriori dettagli [email protected]

c.s.