Monticello d’Alba: l’ex sindaco risponde alle dichiarazioni del primo cittadino Artusio Comba. RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

0
824

Dopo le dichiarazioni del sindaco di Monticello d’Alba Artusio Comba, nell’articolo pubblicato lo scorso 30 gennaio a firma Alice Ferrero, riceviamo e pubblichiamo le dichiarazioni di risposta e rettifica a nome dell’ex sindaco Monica Settimo e dell’ex vicesindaco Geom. Giuseppe Rossi.

In relazione all’articolo titolato Elezioni 2019 – Monticello, il sindaco Artusio Comba: “E’ ora di sviluppare quanto costruito” – a firma Alice Ferrero – pubblicato in data 30.01.2019 ore 16,40 – in relazione alle affermazioni gravemente offensive in esso contenute riferite alla gestione (finanziaria) del Comune di Monticello della precedente Giunta – corre l’obbligo di rispondere e di rettificare brevemente quanto segue :
L’attuale Sindaco del Comune di Monticello, nell’intervista del 30.01.2019, dichiara di aver preso in mano un Comune “sull’orlo del fallimento”.
In realtà al 31.12.2013 nelle casse comunali c’erano € 254.117,13 e l’avanzo di amministrazione era pari a € 261.039,05: tutt’altro che una situazione fallimentare per una amministrazione che senza aumentare tasse e applicando il minimo delle aliquote fiscali in cinque anni ha realizzato lavori pubblici per quasi 2.500.000,00 di euro (!).
Numeri alla mano, la precedente gestione non è stata quindi affatto “fallimentare”.

I dati sono pubblici e facilmente consultabili da tutti scaricando i pareri rilasciati dal revisore dei conti in sede di approvazione del Bilancio Consuntivo Comunale (documenti allegati alle delibere di Consiglio e pubblicate sul sito del Comune di Monticello d’Alba).
Questa è l’unica verità.

Con queste poche ma essenziali informazioni vogliamo smontare e mettere fine una volta e per tutte alle notizie infondate dette e pubblicate più volte in questi ultimi cinque anni dall’attuale amministrazione, e culminate con l’intervista pubblicata il 30.01.2019.

Monica Settimo

Geom. Giuseppe Rossi