Il Rotary Club Alba e l’Inner Wheel di Asti al Regio di Torino per il “Rigoletto”

Domenica scorsa il Rotary Club di Alba, presieduto da Lorenzo Gallo, ha organizzato una giornata particolare al Teatro Regio di Torino alla quale hanno partecipato unitamente ai membri del club albese, numerose socie dell’Inner Wheel di Asti.

0
160

Domenica scorsa il Rotary Club di Alba, presieduto da Lorenzo Gallo, ha organizzato una giornata particolare al Teatro Regio di Torino alla quale hanno partecipato unitamente ai membri del club albese, numerose socie dell’Inner Wheel di Asti.

L’iniziativa condivisa con la Presidente del club astigiano Donatella Gianuzzi Testa, fa parte delle attività intraprese durante il mandato del Presidente Gallo volto a costruire delle “alleanze amichevoli” con gli altri Club di servizio della famiglia rotariana e lavorare insieme per lo sviluppo del territorio.

Perseguendo tali finalità, in questi mesi, sono stati   realizzati incontri e service a favore della comunità locale in collaborazione con i Club Rotary confinanti di Bra e Canale – Roero ormai “partner storici” della compagine albese, oltre a alcune attività allargate ai Club di Canelli- Nizza e di Asti.

Grazie alla fattiva organizzazione del socio del Rotary albese Riccardo Corino, in collaborazione con la Banca d’Alba, aderente all’associazione “Amici del Teatro Regio”, circa una quarantina tra soci rotariani socie e innerine hanno conosciuto la storia del teatro torinese attraverso le spiegazioni di Chiara Seravesi e delle sue collaboratrici che hanno accompagnato gli ospiti a scoprire il “teatro” con una visita molto particolare e approfondita.

Prima di assistere all’Opera Rigoletto di Giuseppe Verdi è stato Alessandro Galoppini, direttore artistico del Teatro Regio a raccontare un po’ di aneddoti e la storia del Rigoletto accompagnandosi con alcuni pezzi da lui eseguiti al pianoforte. Al termine dell’incontro i presidenti Donatella Testa Gianuzzi e Lorenzo Gallo hanno consegnato consegnato ai dirigenti del Teatro Regio, i libri “Luoghi di cultura e turismo – Itinerari nella provincia astigiana” scritto da Laura Bosia ed edito dall’Inner Wheel di Asti ed il libro “Alba Itinerari d’architettura storica e cultura figurativa tra antichità romana e primo Novecento”.

Successivamente gli intervenuti hanno assistito con entusiasmo alla rappresentazione dell’opera verdiana ispirata dal dramma Le Roi s’amuse di Victor Hugo e la cui regia di questa edizione è stata affidata al famoso attore americano John Turturro.

Al termine della giornata le socie dell’Inner Wheel  hanno omaggiato il Presidente del Rotary Club di  Alba del libro di Antonio Guarene “50 anni di Palio & altro”.

 

cs