Volley C/F: Libellula Bra, e chi ti ferma? Battuto 3-1 anche il SER Santena

0
167

Prima partita in casa delle Libellule di coach Oriana dopo la vittoria in Coppa Piemonte e dopo l’ottima trasferta a San Mauro Torinese che ha segnato l’allungo a +4 in classifica. Avversario il SER Santena.

Le ragazze braidesi arrivano in campo concentrate e mostrano subito il gap tecnico con la squadra ospite, quell’ottimo Santena che all’andata aveva messo molto in difficoltà il team Libellula alla prima timida trasferta del campionato.

Il ruolino di marcia è impressionante, 14-7, 20-10, con Nicole Arione in una regia ottima e Martina e Panetta in serata particolarmente ispirata: rispettivamente 18 e 12 i punti messi a segno dalle due atlete.

Morale 25-14 al primo set, senza alcuna difficoltà e con le avversarie apparentemente rassegnate al solo di starring partner della serata.

Secondo set che vede un punto a punto iniziale per poi riprendere l’andamento del primo: doppio cambio a metà set e spazio per capitan Cammardella e soprattutto per una Alessia Ghione sempre precisa e puntuale nei suoi ingressi, che dimostra un potenziale in ottima e costante crescita.

Girandola di cambi e terzo set che parte con troppo relax da parte delle Libellule.

Sono le ospiti che in maniera insperata vedono il loro punteggio in positivo e creare un grosso divario. Il primo -6 viene recuperato dalle Libellule ma il Santena riprende il largo sostenuto da un folto gruppo di supporter che, prima timidamente poi in maniera più convinta, sostengono le loro beniamine in maniera forte e corretta.

Le Libellule tentano di riprendere il bandolo del gioco, qualche tensione e qualche palla difficile da giudicare che viene assegnata alle avversarie ed il set se lo aggiudica il Santena per 25-21.

Rientro in campo difficile per le Libellule al quarto set che devono ricostruire la tensione necessaria a vincere: il Santena si è confermato un cliente difficile.

4-0 per le Libellule, subito recuperato dalle ospiti. Un po’ di disordine in campo, qualche intesa sbagliata sui palloni più veloci, obbligano coach Oriana a un time out di riassetto.

Rientro in campo e squadra che ritrova l’assetto necessario, si ricomincia a macinare punti con l’opportuna determinazione. Risalgono in cattedra i nostri centrali, puntuali a muro e in attacchi fulminei.

Vinciarelli, Panetta e Montà si fanno trovare pronte ad ogni azione e il 25-22 finale, pur con qualche apprensione di troppo, finalmente arriva. Vantaggio braidese sulle inseguitrici che resta di quattro punti, in virtù delle vittorie di Alba e Novara.

Libellula Volley – SER Santena 95 3-1

25-14, 25-19, 21-25, 25-22