Casolla, l’uomo partita di Casale-Bra: “Vittoria voluta da tutti noi, ci mancava da un po’ di tempo”

"Sono molto contento della doppietta. Il gruppo c'è, è forte e siamo convinti del nostro potenziale. Con la Folgore Caratese vogliamo fare punti in casa, che è l'elemento che ci è mancato di più fino ad ora"

0
142
L'attaccante braidese Francesco Casolla

Una stella, ieri pomeriggio, ha brillato al “Natale Palli” di Casale Monferrato e non è quella dei padroni di casa. Francesco “Ciccio” Casolla, con la sua doppietta, ha trascinato il Bra ad una vittoria fondamentale in chiave classifica.

A quasi due mesi di digiuno da successi, i giallorossi allenati da Fabrizio Daidola (dopo la scorsa domenica di pausa forzata causa rinvio per neve) hanno battuto i nerostellati casalesi per 1-2, con un gol per tempo della seconda punta romagnola Casolla, classe 1992, giunto a 12 gol stagionali (11 in campionato e 1 in Coppa Italia).
Braidesi, ora, a 29 punti in classifica.

Queste le parole dell’uomo partita Francesco Casolla, raggiunto telefonicamente: “Sono molto contento della doppietta, ma sono ancora più contento che abbiamo portato a casa la vittoria. L’abbiamo voluta tutti, dallo staff a tutto il gruppo, ci mancava da un po’. Abbiamo attraversato un periodo un po’ così, però ieri si è vista la vera forza di questo Bra e sono consapevole che se andiamo avanti per questa strada, i risultati arriveranno. Il gruppo c’è, è forte e siamo convinti del nostro potenziale“.

Il tempo per festeggiare è, già, azzerato perchè mercoledì alle 14,30 (all’Attilio Bravi) ci sarà il recupero con la Folgore Caratese: “Adesso ci aspetta un’altra partita dura, mercoledì, pensiamo alla Folgore e pensiamo a prepararla bene. Con la volontà di fare punti in casa, che è l’elemento che ci è mancato di più fino ad ora“.