Il Forum Nazionale delle Famiglie ospite a Bra (VIDEO e FOTO)

Per la presentazione del libro "Ci vediamo a casa. La famiglia e altri meravigliosi disastri" (Sperling & Kupfer, 2018), scritto da Anna Chiara Gambini e Gianluigi De Palo (rispettivamente, moglie e marito)

0
888
Da sinistra: Marina Isu, Gianluigi De Palo e Silvio Ribero, al tavolo dei relatori (foto Danilo Lusso - Ideawebtv.it)

Mi fa piacere essere qui come assessore, anche, alle politiche della famiglia. Il mio benvenuto a Bra, per la seconda volta, a Gigi De Palo, è un onore avere con noi il referente nazionale. Le famiglie trovano sempre il modo di associarsi, di essere presenti, di fare cittadinanza attiva. In questo senso, abbiamo una grossa fortuna in città e in provincia di Cuneo. Camminare insieme, senza invasioni di campo, ciascuno con il proprio ruolo. Per conoscere e aiutare, occorre capire e sapere” è stata l’introduzione di Gianni Fogliato, questa mattina nella sala conferenze del Polifunzionale “Arpino”, per la presentazione del libro “Ci vediamo a casa. La famiglia e altri meravigliosi disastri” (Sperling & Kupfer, 2018), scritto da Anna Chiara Gambini e Gianluigi De Palo (rispettivamente, moglie e marito).

Evento organizzato dall’AgeSC di Bra (Associazione Genitori Scuole Cattoliche), il Forum Famiglie di Cuneo, in collaborazione con il Comune di Bra e la Consulta delle famiglie.
Silvio Ribero (presidente Forum Famiglie Cuneo), Marina Isu (consigliere comunale braidese, delegata a politiche della fraternità e Scuola di pace) e, naturalmente, Gianluigi De Palo, al tavolo dei relatori; presenti, tra gli altri, in sala: Manuela Mina (AgeSC), Federico Pace (presidente della Consulta delle famiglie di Bra), Maria Milazzo (consigliere comunale braidese, delegata alle pari opportunità), Teresio Fraire (preside della scuola media Salesiana braidese).

De Palo, nel 2005 era stato eletto presidente delle Acli Provinciali di Roma; nel 2009 presidente del Forum delle Associazioni Familiari del Lazio; dal 14 gennaio 2011 al 9 giugno 2013 assessore alla Famiglia, alla Scuola e ai Giovani di Roma Capitale; il 28 novembre del 2015 fu eletto alla presidenza nazionale del Forum delle Associazioni Familiari.

“Ci vediamo a casa” è il ritratto a due voci della vita di una famiglia, senza filtri rosa e senza la pretesa di fornire ricette, perché ricette non ce ne sono, se non l’amore e la voglia di mettersi in gioco ogni giorno.