La Vbc Savigliano riparte con un netto 3-0 all’Almese, Porello: “Brave a restare serene ed attente”

0
459

Comincia bene il 2019 per il VBC Savigliano che, nella 12a giornata del Campionato di Serie C (girone A), si aggiudica il match casalingo contro le ostiche ragazze dell’Isil Almese, lo scorso anno protagoniste ai playoff promozione.
Ed è un severo 3-0 quello che capitan Gallina & C. impongono alle avversarie, frutto di una gara preparata bene e giocata con attenzione, ma non è stato tutto semplice.

Il merito della VBC è stato quello di imparare velocemente le caratteristiche delle giocatrici ospiti che al centro si presentavano forti e ben preparate.

Anche in seconda linea la novità importante del libero Lara Brero (ex LPM e Cuneo in serie B1) avrebbe potuto modificare i piani delle saviglianesi che invece hanno mantenuto per tutto il corso della gara un atteggiamento equilibrato, sereno e sopratutto lucido nei momenti decisivi.

E’ infatti stato un match giocato punto a punto e lo strappo è arrivato dopo la metà di ogni frazione di gioco. Le torinesi sfruttando le giocate di Viotto al centro hanno impensierito non poco il muro saviglianese e Brunfranco, giovane schiacciatrice mancina, ha provato a variare i suoi colpi da posto 4 con buone percentuali di realizzazione. Il VBC Savigliano però ha ribattuto colpo su colpo e con una astuta scelta tattica al servizio è riuscita a trasformare in scontate le scelte del palleggiatore avversario Cavalieri.

Dopo un avvio incerto sulle traiettorie d’attacco le bianco-blu hanno messo palla a terra con continuità, grazie sopratutto alla splendida prestazione della regista Lucia Galletto che ha portato sul campo tutto il suo talento risolvendo con giudizio le azioni più importanti.

Una vittoria quindi netta nel risultato ma frutto di una maturità mentale che in questo 2019 dovrà essere l’arma in più per provare a restare tra le prime della classe.

Gallina & C. sono ora attese, nell’ultima gara del girone di andata, in una trasferta di fuoco contro il Play Asti quarto in classifica, a -1 dalle saviglianesi e con una rosa imbottita di giocatrici di serie B. C’è da scommettere però che le delfine venderanno cara la pelle per mantenere il terzo posto.

Coach Porello: “La sfida con Almese era delicata perchè affrontavamo una formazione esperta e che lo scorso anno è riuscita a centrare i playoff promozione. Le ragazze, anche sotto di qualche punto, hanno avuto il merito di rimanere serene ed attente sui loro compiti ed una volta trovate le contromisure hanno messo sul campo un’ottima prestazione. Era importante fare punti per rimanere con le prime, ora ci aspetta una grande sfida dalla quale non abbiamo niente da perdere. Affrontare l’Asti non sarà semplice, per tutto il potenziale che loro hanno a disposizione, Zampis, Dametto e Soriani solo per citarne alcune, ma sono sicuro che in settimana riusciremo a preparare la partita nel migliore dei modi e poi il campo dirà se saremo stati all’altezza. Me lo auguro perchè queste ragazze stanno dimostrando di valere la posizione che abbiamo oggi in classifica”.

VBC Savigliano – Isil Almese Volley 3-0 (25-18, 25-21, 25-23)