Verso Busseto-Savigliano, Bonifetto: “Non sarà decisiva, grande attenzione alla loro difesa”

0
177

Si torna in campo, dopo un’impresa ma con le ossa rotte. Il Gerbaudo Volley Savigliano si prepara alla prima trasferta stagionale, domani sul campo di Busseto alle 17.30, facendo la conta degli infortunati ma con il morale alle stelle dopo il 3-2 rifilato a Genova sette giorni fa.
Coach Roberto Bonifetto, nelle classiche dichiarazioni pre-gara ai nostri microfoni, parte proprio dall’avversario di domani: “Affronteremo una squadra che conosciamo poco direttamente, ma che abbiamo valutato attraverso lo studio dei video. Hanno dei buoni attaccanti, ma soprattutto difendono tanto, rendendo difficile fare punto. Dovremo dimenticarci di tutti i problemi oggettivi con cui dobbiamo confrontarci in questi giorni, lavorando punto dopo punto. Se non saremo capaci di stare nella battaglia, sarà una gara molto complicata”.

Una gara che può dire tanto? “Non la vedo come una sfida cruciale per restare in alto, almeno per noi. È piuttosto una partita in cui se riusciremo a fare punti li avremo fatti su un campo difficile, mettendo in cascina altri gettoni per la salvezza. Con i tempi che corrono, nulla è scontato”.

Tempi che corrono e che parlano di tanti infortuni: “Situazione infermeria invariata: Perla ha ricominciato leggermente a lavorare, mentre chi era fermo nelle ultime settimane continua ad esserlo ed alla lista si è aggiunto anche Vittone dopo l’ultima partita. Fortunatamente, almeno i piccoli fastidi degli altri sono attualmente sotto controllo”.