Elezioni Comunali 2019 – Pianfei, il sindaco Marco Turco si ricandida “con l’aiuto di quasi tutta la vecchia squadra”

«Mi ripresenterò con l’aiuto di quasi tutta la mia vecchia squadra, ci sarà qualche nuovo inserimento, che, però, è ancora in fase di definizione».

0
178
(Foto Facebook Marco Turco)

Primavera 2019, per ben 176 comuni della Provincia di Cuneo, significa rinnovo delle amministrazioni locali; anche Pianfei andrà alle urne.

Abbiamo raggiunto telefonicamente il Sindaco uscente, Marco Turco, il quale, ora è certo, si ricandiderà, per fare il punto su quanto è stato fatto dal 2014 ad oggi dall’amministrazione uscente.

«Il paese è  cambiato in meglio e questo si vede su tanti fronti: Pianfei ha nuova piazza, un centro sportivo riqualificato e una nuovissima scuola media, inaugurata a novembre 2017 e in funzione da settembre: un importante servizio per la cittadinanza. Abbiamo inoltre istituito il pedibus, reso più accogliente la casa di riposo, valorizzato la biblioteca, l’area esterna delle scuole elementari e la sala polivalente “Fulcheri”, che è a disposizione dei cittadini per qualsiasi attività senza scopo di lucro». 

A Pianfei, però, la cittadinanza è molto unita e l’amministrazione locale può contare sull’aiuto di molte associazioni come la Pro Loco e diversi volontari, come ha evidenziato il primo cittadino: «Siamo uno dei comuni con un vero e proprio esercito di volontari, più di 40 persone, che, ogni giorno, collaborano e aiutano il comune a cresce».

Come si è comportata l’amministrazione per far fronte a eventuali problematiche emerse nel corso del mandato?

«Pianfei, come altri piccoli comuni, deve far fronte a piccole difficoltà quotidiane, legate, molto spesso, all’ambiente e al clima, come è successo per l’alluvione; abbiamo sempre risolto con successo ogni problema, grazie anche alla buona sintonia che abbiamo sempre avuto con l’opposizione».

Un comune, quindi, che punta a crescere e a migliorarsi, partendo dai giovani, in che modo?

«Durante le scorse elezioni il nostro motto è stato “Il comune tra la gente”, ed è così che vogliamo continuare ad essere, lavorando in sinergia con i cittadini e aprendo nuove possibilità per i giovani. Mi ricandiderò alle elezioni 2019, con l’aiuto di quasi tutta la vecchia squadra, ci sarà qualche nuovo inserimento, che, però, è ancora in fase di definizione».

Quali sono i progetti importanti che devono ancora essere portati a termine?

«Da un po’ di tempo lavoriamo attivamente con il comune di Villanova sul progetto che riguarda il “Lago serra degli ulivi”, siamo una delle cinque forze, con l’Unione Mondolè e in questo crediamo molto. Per quanto riguarda il comune da vicino, abbiamo in programma una riqualificazione energetica  che inizierà da marzo, compatibilmente con le tempistiche dell’appalto». 

Il bilancio di Pianfei si chiude in maniera positiva, il Sindaco ha sottolineato un fattore molo importante per le tasche dei pianfeiesi: «La nostra amministrazione ha cercato di mantenere le tasse al regime più basso possibile». Ed è sempre nell’ottica del miglioramento e del risparmio che l’amministrazione locale ha previsto l’installazione di più aree video sorvegliate sulle strade che entrano in paese – «Nei progetti del Comune c’è anche l’intenzione di incrementare l’illuminazione». 

Positiva anche la percentuale della differenziata, iniziata cinque anni fa, che ha raggiunto il 72%.