Cuneo – Girovagava per la città disturbando la quiete pubblica: 40enne nigeriano sarà rimpatriato

Da tempo la Polizia lo teneva d'occhio per i suoi atteggiamenti molesti e sopra le righe

0
303

Era noto per girovagare per le vie della città di Cuneo spesso ubriaco o alterato da sostanze stupefacenti, disturbando la quiete pubblica. La Polizia da mesi lo aveva individuato e tenuto d’occhio: qualche giorno fa, martedì 8 gennaio, è stato trasferito in un centro di accoglienza di Torino, dove verranno espletate tutte le pratiche per il rimpatrio.

Si tratta infatti di un cittadino nigeriano di 40 anni, già gravato da un ordine di allontanamento da parte del Prefetto. Più volte l’uomo si era reso protagonista di atteggiamenti molesti soprattutto nei confronti di ragazze. In altre occasioni, in condizioni alterate dall’alcol o da altre sostanze, si era gettato sulle auto ferme agli stop o aveva disturbato il lavoro di alcuni negozianti.

Questo è solo l’ultimo di una serie di provvedimenti da parte della Polizia di Cuneo, che negli ultimi mesi ha allontanato dalla città 5 soggetti “disturbatori”.