Cuneo celebra il 76esimo Anniversario della Battaglia di Nowo Postojalowka

0
240

Si terranno sabato 19 e domenica 20 gennaio 2019 a Cuneo le celebrazioni del 76esimo Anniversario della Battaglia di Nowo Postojalowka. Le Penne Nere di tutta la provincia si riuniranno nel capoluogo, insieme con la Presidenza ed il Consiglio Nazionale ANA, per ricordare il sacrificio degli Alpini della Cuneense nel sanguinoso combattimento avvenuto nella steppa russa nel 1943, dove i caduti furono quasi 14mila, dei quali quasi 6mila erano originari della Granda.

Per onorare la loro memoria e il loro sacrificio la Sezione ANA di Cuneo organizza una grande manifestazione, che avrà inizio sabato 19 gennaio con la staffetta alpina degli atleti del gruppo sportivo ANA che partiranno dal santuario di San Maurizio di Cervasca per giungere al Sacrario nella Caserma Cesare Battisti. All’arrivo, previsto per le 16, ci saranno la cerimonia dell’alzabandiera e gli onori ai Caduti.
In serata alle 21 si potrà assistere all’esibizione delle corali “La Reiss” e “Stella Alpina” presso la Sala della Musica Comunale in Piazza Foro Boario.

Le celebrazioni proseguono domenica 20 gennaio, con l’ammassamento alle 9 in Corso Monviso davanti al Monumento della Cuneense. Dopo l’alzabandiera e la deposizione della corona, alle 10 partirà il corteo che sfilerà per le vie del centro con il Labaro nazionale.
A seguire, alle 11 la Santa Messa nel Duomo di Cuneo officiata dal vescovo Monsignor Piero Delbosco e animata dal coro ANA di Cervere. La manifestazione terminerà con l’ammainabandiera in Piazza Galimberti e il pranzo conviviale presso il gruppo di Spinetta (prenotazione obbligatoria: 329/2156967).

“Sono orgoglioso che quest’anno sia stata scelta Cuneo come sede della riunione del Consiglio direttivo nazionale, per la prima volta dalla fondazione della nostra associazione – ha commentato Antonio Franza, consigliere nazionale ANA per la provincia di Cuneo -. Siamo pronti ad ospitare il Consiglio al gran completo, per ricordare insieme il sacrificio di quei giovani che 76 anni fa partirono dalle nostre terre per andare a combattere in Russia e che non fecero più ritorno in patria”.

“Ringrazio il Consiglio nazionale, che ha accettato di partecipare a questa celebrazione solenne, in ricordo del massacro di quella che ormai è chiamata da tutti la ‘Divisione martire’ – ha aggiunto Mario Leone, presidente della Sezione ANA di Cuneo -. Invito tutta la popolazione e le altre associazioni del territorio a partecipare alla manifestazione, che dovrà essere un momento di memoria e di condivisione, oltre che un modo per essere vicini ai nostri reduci”.

Per l’occasione sabato 19 gennaio si terrà a Vinadio, in frazione Bagni, il Trofeo Divisione Alpina Cuneense, che come di consueto inaugurerà la stagione sportiva 2019 dell’ANA di Cuneo.

Il Centro Fondo Terme di Vinadio ospiterà la gara, che si svolgerà a tecnica libera lungo un percorso di 5 km secondo il regolamento FISI. L’atleta più giovane verrà poi premiato con il 7° Trofeo “Danilo Sartore”, in ricordo dell’atleta dell’Esercito prematuramente scomparso nel 2003 ad Aosta all’età di 22 anni. Potranno prendere parte alla competizione tutti i soci in regola con il tesseramento ANA 2018 e muniti di certificato medico.

Il ritrovo degli atleti è previsto per le 9.30 direttamente sulla Pista Strepeis, mezz’ora prima dell’inizio ufficiale della gara fissato per le 10. Al termine della sfida, ci sarà la deposizione di fiori sulla Lapide Caduti vicino alla chiesa, a cui seguiranno la premiazione presso il bar “La tana della marmotta” a Bagni di Vinadio con pranzo alpino a prezzo convenzionato (costo 15 euro – iscrizione obbligatoria).

La manifestazione è organizzata dalle Sezioni ANA di Cuneo in collaborazione con i gruppi della Valle Stura. La quota di partecipazione alla gara è di 10 euro.

Le iscrizioni dovranno pervenire entro le ore 18 di giovedì 17 gennaio al numero 0171/696928 o tramite e-mail all’indirizzo [email protected] Per informazioni: Marco Agnello 335/6686969 – Armandino Faggio 338/7469856 – Juri Dotta 338/7856280.