Il Comune di Cervere ha approvato il bilancio di previsione: pareggio a 3,9 milioni

Marchisio: "Un aiuto concreto ai comportamenti virtuosi di famiglie e imprese che non dimentica i Concittadini in momentanea difficoltà"

0
119

Approvato. Il Consiglio comunale di Cervere, con un voto unanime che conferma la bontà e validità del documento unico di programmazione, ha varato il bilancio di previsione dove è contenuto il budget per l’anno appena avviato. Si tratta del provvedimento di politica economica che conclude il primo quinquennio di Amministrazione del Sindaco Corrado Marchisio.

La Giunta comunale ha fissato il pareggio di bilancio sulla soglia di circa 3,9 milioni di euro, con un livello fiscale e tariffario invariato e che mette al sicuro la prosecuzione del ciclo economico positivo del paese e dei progetti urbanistici e di investimento sia nel settore pubblico, scolastico e stradale, che nell’iniziativa di imprese e famiglie su edilizia, artigianato e commercio.

Un bilancio che lavora per consolidare lo sviluppo locale e per sviluppare la base economica imponibile, confermando le semplificazioni e le iniziative che abbiamo introdotto nel corso di questo nostro primo mandato per garantire la più ampia informativa e trasparenza a cittadini e aziende sugli adempimenti nei confronti del Comune, e per offrire allo stesso tempo capacità di prontezza di risposta rispetto a progetti in grado di favorire occasioni di sviluppo, dagli interventi minimi a quelli di ampliamento produttivo ed economico – commenta il Sindaco Marchisio – Solo così si creano le basi per incentivare al massimo la collaborazione di tutti per non far venire meno l’aiuto a chi è in momentanea difficoltà.

Per esempio, sul fronte della tassa rifiuti – Tari, la previsione di introito comunale per tutto l’anno 2019, fissato poco sopra i 230.000 euro, non aumenta rispetto all’ultimo rendiconto annuale, proprio per non scoraggiare i comportamenti virtuosi delle famiglie che, a partire da questa settimana, potranno ritirare presso il Municipio i sacchetti per procedere alla raccolta differenziata. A nome di tutta l’amministrazione, ringrazio i dipendenti del Comune e gli organi di revisione contabile per il prezioso lavoro di redazione del bilancio e dei documenti che per legge lo devono accompagnare.

Questo in applicazione di normative che cambiano spesso con frequenza annuale ma non hanno fatto venir meno la progettualità con cui abbiamo intercettato importantissimi bandi pubblici e delle Fondazioni bancarie. Una filosofia con cui puntiamo a intercettare le risorse con cui, nell’annualità 2020 del Pluriennale, abbiamo messo a bilancio oltre 2 milioni per opere di complessiva messa in sicurezza del territorio“.

Su un totale in conto competenza di 3,9 milioni di euro di pareggio, le entrate fiscali e tariffarie rappresentano poco più del 25 per cento, mentre in termini di cassa gli investimenti immetteranno nell’economia locale liquidità per oltre 900.000 euro, nell’edilizia scolastica e stradale. Praticamente invariata la spesa per il personale a garanzia dei servizi di assistenza e di sicurezza sociale ai Cerveresi.

c.s.