Picchiati durante lo sgombero di un alloggio occupato abusivamente: tre agenti della Municipale di Torino al Pronto Soccorso

In manette i due occupanti, un'italiana ed un marocchino

0
289
Nel primissimo pomeriggio di oggi, martedì 8 gennaio 2019, Agenti del Reparto Polizia Abitativa della Polizia Municipale Torino, si sono recati in un alloggio di edilizia pubblica di via Cilea a Torino, dove due occupanti abusivi, uno di nazionalità marocchina e una di nazionalità italiana, dopo aver sostituito la serratura, si erano accasati da qualche giorno. All’intervento degli Agenti ne è nata una collutazione per non cedere l’alloggio.
Tre Agenti sono finiti al Pronto Soccorso dell’Ospedale San Giovanni Bosco così come anche la donna, essendosi ferita con un vetro (pugno dato intenzionalmente). I due, accompagnati al Comando di via Bologna 74 per la completa identiificazione, dopo aver sentito il Magistrato di Turno, sono stati arrestati e accompagnati presso un Commissariato della Polizia di Stato, in attesa del processo con rito direttissimo. A loro vengono addebitate: lesioni, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e occupazione abusiva di casa popolare.