IDEA AWARDS 2018 – Ecco le 10 nomination per lo scettro di Miglior Portiere

Dalla Serie C alla Promozione, una Top 10 di assoluto livello per designare il successore di Roberto Marcaccini

0
2166
In foto Luca Bonofiglio

Si apre con le prestigiose candidature al premio di Miglior Portiere la marcia di avvicinamento alla quarta edizione degli Idea Awards, che celebreranno il meglio del Calcio, della Pallavolo (e non solo) del 2018 in provincia di Cuneo.

Un’edizione che vedrà molte novità, a partire dalla formula e dalle modalità di voto: saranno infatti sì i principali giornalisti sportivi della Granda a scegliere i finalisti per ogni sezione, ma sarete proprio VOI, affezionati utenti e lettori, a decretare tutti i vincitori scegliendo fra i migliori 5 di ogni categoria con un VOTO ON LINE di cui sveleremo il procedimento nelle prossime settimane. Intanto, però, si parte rivelandovi i 10 nomi per la palma di Miglior Portiere!

Se la difesa del Cuneo è la migliore della Lega Pro a parità di partite giocate (nel complesso dietro solo a Pro Vercelli e Virtus Entella, che devono ancora recuperare diverse gare), il merito è senza dubbio anche grazie al nuovo numero 1 dei biancorossi. Richard Marcone si è dimostrato una garanzia per la retroguardia cuneese portando la sua esperienza e la grande affidabilità al gruppo di mister Scazzola: inevitabile una sua nomination, dopo una metà stagione di assoluto livello.

Confermato invece a difesa dei pali del Bra, in Serie D, è invece Luca Bonofiglio: il portiere classe 1999, nonostante la giovane età, ha saputo consolidare la fiducia di mister Daidola e del club di patron Germanetti, restando uno dei punti fermi di un progetto che, in estate, ha cambiato rotta rinnovandosi. Per lui è la seconda nomination di fila, dopo quella del 2017.

Terzo invece nel 2015, Roberto Rosano è stato uno dei grandi protagonisti della magica stagione passata della Pro Dronero, trionfatore in Eccellenza con un double Coppa-campionato irripetibile. In Serie D, nonostante le difficoltà della Pro nell’ultimo mese, si è confermato all’altezza della categoria. Per lui, fra i tanti, un momento da ricordare: il rigore decisivo parato (dopo averne segnato uno) nella serie dal dischetto della Finale di Coppa a Vinovo.

Quattro le nomination in Eccellenza: sempre fra i migliori numeri 1 della categoria c’è senza dubbio Paolo Corradino, anche lui per la seconda volta di fila in lizza. E’ l’esperto portiere ex Albese e San Domenico Savio, classe 1986, a guidare quella che, prima della negativa trasferta di Fossano, era la miglior difesa del Girone B. Tante le sue parate, fra cui diverse spettacolari: basteranno per portare i rossoblu finalmente ai playoff?

Altre due conferme, Emilano Campana e Matteo Baudena: il portierone dell’Olmo, sempre a podio in tre edizioni, è un “record man” per gli Idea Awards ed è stato decisivo per i grigiorossi di Magliano per vivere una stagione, la scorsa, memorabile; nel segno della continuità l’estremo difensore beinettese, che a Narzole sembra aver trovato la sua dimensione ideale.

La novità, fra i candidati in Eccellenza, è rappresentata da Andrea Sperandio: un 2018 eccezionale per lui e per tutto il Moretta che, dopo lo storico salto dalla Promozione, vincendo meritatamente il campionato con la miglior difesa, ha sorpreso tutti anche in Eccellenza, volando altissimo.

Gli ultimi tre nomi arrivano dalla Promozione. Dopo aver sfiorato il primo posto nel 2017, riecco Michele Lucignani: dopo aver condotto la miglior difesa dello scorso campionato, quella del Revello, ed aver ancora una volta conquistato i playoff (mancando l’Eccellenza di un soffio), il passaggio alla Giovanile Centallo ha portato bene, con un primo posto in solitaria ed una retroguardia finora quasi impenetrabile, la più solida per distacco di tutto il Girone C (con sole 7 reti subite!).

Ha raccolto l’eredità di un totem come Peano senza farlo rimpiangere, invece, Samuele Erbì che, nonostante i soli 20, è diventato un elemento imprescindibile per mister Tallone ed il suo Pedona, conducendo bene uno dei pacchetti arretrati più solidi di tutto l’anno solare in Promozione.

Infine, un vero e proprio outsider che arriva, anche, dalla Prima Categoria: è Federico Marengo, fra i grandi protagonisti della lunghissima cavalcata della Roretese, passando dai playoff e da due finali, verso la Promozione. E come dimenticare le parate decisive nella serie di rigori contro la Gaviese… L’eclettico numero , dopo un divorzio burrascoso dai colori bluverdi, ha accettato recentemente una nuova sfida, quella con il Revello.

Una top 10 tutta da gustare, chi la spunterà?

IDEA AWARDS 2018 – NOMINATION PREMIO MIGLIOR PORTIERE

Richard Marcone (Pro Vercelli/Trapani/Cuneo)

Luca Bonofiglio (Bra)

Roberto Rosano (Pro Dronero)

Matteo Baudena (Benarzole)

Paolo Corradino (Corneliano Roero)

Andrea Sperandio (Moretta)

Emiliano Campana (Olmo)

Michele Lucignano (Revello/Giovanile Centallo)

Federico Marengo (Roretese/Revello)

Samuele Erbì (Pedona)