Saluzzo sotto shock per l’omicidio di Luca Cadorin

0
9260
Luca Cadorin

Una terribile tragedia ha sconvolto la comunità di Saluzzo in questo pomeriggio di metà dicembre: un uomo ha ucciso, nella sua abitazione di Via Macallè, il figlio disabile colpendolo con un oggetto contundente.

La vittima è Luca Cadorin, 42 anni, molto conosciuto e ben voluto in città, così come la famiglia, il cui nome è legato ad un importante mobilificio locale. Sotto shock ed increduli gli abitanti della città del Marchesato che, on line, hanno espresso già nei minuti susseguenti alla notizia del tremendo omicidio, il proprio sgomento ed incredulità. Luca Cadorin aveva perso solo 3 anni fa il fratello, morto d’infarto mentre si trovava al matrimonio di un amico a Venezia.

Sul posto le forze dell’ordine, Carabinieri di Saluzzo e Polizia Municipale, insieme all’Autorità Giudiziaria, per ricostruire l’accaduto.