Gestione illecita di rifiuti: sequestrati 40 metri cubi di materiali plastici a Spinetta Marengo

0
114

Ancora rifiuti plastici nel mirino dei Carabinieri del NOE di Alessandria. Il reparto specializzato dell’Arma ha rinvenuto e sequestrato cumulo di circa 40 mc di balle, costituite da materiali plastici eterogenei frammisti a materiali organici, individuato a Spinetta Marengo (AL).
Nell’ambito delle attività investigative svolte nei confronti del sempre più rilevante fenomeno della gestione illecita dei rifiuti plastici, i Carabinieri del NOE di Alessandria hanno attenzionato una zona adiacente al noto centro polifunzionale “Bellavista”, alle porte di Alessandria.

Le informazioni acquisite dai militari del Nucleo Operativo Ecologico, adeguatamente sviluppate, hanno portato ad individuare un cumulo di circa 40 metri cubi di rifiuti speciali, celato e abbandonato su un’area nascosta estesa approssimativamente in 200 metri quadri.
La natura di quanto rinvenuto, materiali plastici frammisti ad altri scarti derivanti dal trattamento ambientale professionale, pare ricondurre ad altri episodi già riscontrati e perseguiti dal NOE.

Il cumulo e l’area interessata sono stati posti in sequestro, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Alessandria. I reati per cui si procede, gestione illecita di rifuti e deposito incontrollato, sono attualmente attribuibiti ad ignoti. Ulteriori indagini sono in atto per individuare i responsabili dell’accaduto.

c.s.