Terza Categoria – Volano San Rocco Castagnaretta, Area Calcio e Sommarivese

Non sbagliano le big della classe. Nei posticipi domenicali spicca il successo del Clavesana sul Bagnasco

0
335

Fine settimana ricco di gol ed emozioni nei raggruppamenti cuneesi di Terza Categoria che mettono in archivio un’altra importante giornata.

Nel Girone A mantiene la vetta il San Rocco Castagnaretta che, nel big match, batte con un netto 4-0 il Pro Brossasco con le reti di Barale, Durando, Fiorentino e Gasbarro. Resta in coda, seppur a debita distanza, il San Biagio che, in virtù dei centri di Paladini e Tallone (doppietta) lascia appena le briciole al Passatore a cui non basta il gol di Marchisio.

In zona play off frena il Vottignasco, fermato dall’Atletico Moretta sul 2-2, mentre Virtus Busca e Santa Croce fanno valere il fattore casalingo imponendosi rispettivamente contro Enviese (2-1, Pignatta e Risso) e Madonna delle Grazie (3-1, Arbau, Gertosio e Pagliano per i padroni di casa, Bassirou per gli ospiti). In coda resta ancora ferma a zero punti la Sandamianese battuta per 4-3 dal Giovanile Genola trascinato da Politanò ed Olivero, autori di una doppietta a testa.

Chiude il programma il successo interno del Valle Stura sulla Polisportiva 2RG: la tripletta di Siccardi gela il doppio centro di Corbeddu per gli ospiti.

Nel Girone B fatica più del previsto ma resta al primo posto l’Area Calcio che, grazie ai gol di Cane, Rosso e Borgna, espugna il terreno di gioco del Cavallermaggiore che si ferma alle reti di Gattino e Vinai. Pronta risposta nel posticipo domenicale per la Sommarivese che spazza via il Castagnole con la doppietta del solito Mellacca unita ai centri di Alessio, Anelli e D’Alò.

Non sbaglia il colpo neanche il Ceresole d’Alba a cui basta la realizzazione di Vittone per avere la meglio della Benese mentre termina in pareggio la sfida tra Racco ’86 e Priocca: doppio De Simone e Godano per i padroni di casa, Quaglia, Balocco e Calzetta per gli ospiti. Bel successo interno per il Pro Sommariva che sconfigge tra le mura amiche il Real Caramagna per 3-2 con le reti di Berbotto, Morone e Muò.

Successo esterno pirotecnico per il Bandito che, con il punteggio di 3-5, passa sul terreno di gioco del Villanova Solaro. Cade tra le mura amiche il Bagnasco, sconfitto per 0-2 dal Clavesana a cui bastano i gol di Demaria e Sanino mentre il Neive fa valere il fattore casalingo contro il fanalino di coda Centro Storico: 2-0 il risultato finale con le reti di Balbo e Dughera.