Capodanno in Langa 2019: Dogliani è ancora il centro della festa

0
990

Il Capodanno in Langa si è ritagliato uno spazio importante tra gli eventi della notte di San Silvestro in Piemonte.
Un biglietto da visita inequivocabile è il successo crescente dell’iniziativa, che combina una serie di realtà di Dogliani, coordinate da Sergio Taricco, e un filotto di primo piano di sponsor del settore enogastronomico del territorio. Un evento che ormai riscontra adesioni da tutta la Regione: un pubblico attratto sì dal tandem cucina-vino, specialità delle Langhe, ma anche dell’oliata macchina organizzativa, che ogni anno propone nomi di primo piani del panorama musicale.

DUCHESSA LIA E KAUSS: VINO E BIRRA DI ALTA QUALITA’
Viene riconfermata main partner dell’evento Duchessa Lia, prestigiosa etichetta di vini che entra a far parte della grande famiglia del Capodanno in Langa: non a caso il palatenda principale della festa porta il suo nome. Saranno migliaia le persone che potranno degustare i vini di Santo Stefano Belbo. Mancava un marchio di birre… e da quest’anno entra Kauss, altra griffe in gran spolvero del territorio. Completato il gruppo dei partner dell’edizione 2019 Galup, Valdibà, Podere Luigi Einaudi, Azienda agricola La Fusina, Sisea, Derby, Biemmedue.

GLI OSPITI: MUSICA PER TUTTE LE ETA’
Nei giorni scorsi sono stati ufficializzati i nomi degli ospiti della serata: torna Radio 105, con la simpatia di una delle sue voci storiche: Dj Giuseppe. Sarà accompagnato in consolle da Antony D’Andrea. Nel main stage, di fronte ad un pubblico di tutte le età, saranno proposte dalle ultime hit discografiche ai grandi successi evergreen.

Condivideranno il palco con gli Explosion, notissima live band con un repertorio che spazia dagli Anni ’70 ai 2000 e con il giovane talento Kharfi. Nel secondo stage si esibiranno prima del conto alla rovescia i FInley, band che ha fatto sognare migliaia di ragazzi nei primi anni 2000. L’organizzazione ha poi invitato l’orchestra spettacolo Luca Frencia, che nella vicina sala polivalente spazierà dal liscio al moderno, con balli di gruppo di ieri e di oggi.
Filo conduttore della serata doglianese sui tre palchi (all’esterno una piattaforma musicale darà il benvenuto agli ospiti e accompagnerà lo spettacolo pirotecnico) sarà il team del Movin’ On, affiatato gruppo di dj al seguito dello speaker Andrea Caponnetto, che condurrà e animerà l’evento sotto il Pala Duchessa Lia. Il second stage sarà prettamente dedicato ad un pubblico giovane.

CENE SOTTO IL PALA DUCHESSA LIA E NEI RISTORANTI
Il tutto dopo un ricco cenone, curato in ogni dettaglio, che si consumerà sotto il Pala Duchessa Lia riscaldato. Un’ospitalità che potrà arrivare fino a 1000 persone: attenzione, i ticket-cena stanno andando a ruba, meglio prenotare per tempo. Un’area bimbi con personale qualificato sarà dedicata a quei genitori che non vogliono perdersi la magia del Capodanno, restando insieme ai figli, in un ambiente festaiolo ma protetto.
Previsti anche menu convenzionati in diversi ristoranti del paese.
Il sito dell’evento viene costantemente aggiornato su ospiti e novità: www.capodannoinlanga.com. Così anche l’omonimo evento Facebook.
Prezzi convenzionati e scontati entro il 30 novembre. Info e prenotazioni, Sergio Taricco: 347-0193483.
Navette convenzionate al 366-3029312 (Whatsapp).

c.s.