Debiti pregressi per l’uso delle palestre? VBC Mondovì risponde: “Siamo stati screditati, tuteleremo i nostri interessi”

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa del club monregalese che risponde alle indiscrezioni circolate negli scorsi giorni su alcuni media

0
197

In merito ad un recente articolo apparso su un giornale cittadino circa debiti pregressi per la gestione delle palestre, enfatizzato da un titolo assolutamente fuorviante, la società VBC Mondovì intende precisare che il contenuto riportato nello stesso risulta essere frutto di un’analisi quanto meno superficiale e strumentalizzata.

Le parti in causa conoscono perfettamente la situazione: sanno che il debito non è di esclusiva competenza del VBC Mondovì (almeno un terzo deve essere attribuito ad altri utilizzatori delle strutture), così come sono al corrente che, nel corso di anni, sono state sostenute ingenti spese dal VBC Mondovì, mai considerate dall’Amministrazione Provinciale, tantoméno dal Comune di Mondovì.

Ancora una volta si preferisce, invece, screditare agli occhi dell’opinione pubblica monregalese, esponendola al pubblico ludibrio, una società la quale, con innumerevoli sforzi, cerca di tenere alla ribalta nazionale una squadra che dovrebbe essere il vanto della città, Istitutuzioni pubbliche in primis.

Per queste ragioni, il VBC Mondovì si riserva d’ora in poi d’intraprendere qualsiasi azione a tutela dei propri interessi nelle opportune sedi.

Ufficio Stampa VBC Mondovì